Pubblicita'
Pubblicita'

Indici di Wall Street: Tentativo di Recupero delle Perdite in Corso

Da:
Flavio Ferrara
Pubblicato: Sep 29, 2023, 20:39 GMT+00:00

Tentativo di inversione per gli indici di Wall Street, dopo una settimana che era iniziata nel peggiore dei modi, in ottica di confermare la propensione ribassista iniziata la settimana precedente.

Nasdaq depositphoto

In questo articolo:

Il calo del prezzo del Petrolio, del dollaro americano e dei rendimenti obbligazionari statunitensi, tra i discorsi accomodanti della FED e la revisione della spesa al consumo nettamente al ribasso, hanno aiutato l’S&P 500 ad arginare il suo calo di nove giorni consecutivi che ha portato ad aggiornare il minimo a 4.238,63 punti, toccato l’ultima volta a maggio 2023.

Grafico settimanale S&P 500

Come ben visibile nel grafico, è in corso una forte pressione rialzista che sta portando l’S&P 500 a virare in territorio positivo; situazione che fino a diversi giorni prima era impensabile. Ora si attende come chiuderà la settimana poiché, una chiusura in territorio positivo e sopra i 4.350 punti potrebbe portare i tori a considerare di continuare e sfruttare l’attuale momentum positivo e tentare l’assalto al livello chiave dei 4.500 punti.

Indici di Wall Street: i tori del Dow Jones riusciranno ad invertire la tendenza?

Grafico settimanale Dow Jones

Dopo essersi avvicinato al livello annuale dei 33.267,87 punti, senza riuscire a toccarlo, i tori del Dow Jones hanno iniziato un movimento volto ad allontanarsi da questa pericolosa zona che poteva determinare una rischiosa continuazione del trend ribassista in atto.

Con questo, si attende prima l’apertura di Wall Street e successivamente la chiusura di questa settimana poiché potrebbe portare i trader rialzisti di tentare l’assalto già dalle prossime seduta del livello annuale dei 34.073 punti. Da non sottovalutare un tentativo di invertire i pronostici, creando i presupposti per una ripresa del movimento rialzista di medio/lungo termine.

Indici di Wall Street: Nasdaq troppo orgoglioso per lasciare spazio agli orsi

Grafico settimanale Nasdaq

Il Nasdaq, dopo essersi avvicinato ai 14.400 punti, con un tocco di orgoglio si è spinto al rialzo in un modo così imponente che la settimana ha tutte le carte in regole per chiudere addirittura in territorio positivo; senza dimenticare anche una chiusura sopra il supporto e area di swing rialzista dei 14.700 punti.

A chiusura effettiva, l’indice tecnologico potrebbe iniziare una nuova fase rialzista di breve termine, volta a raggiungere almeno il livello psicologico dei 15.00 punti, vero punto di svolta per i tori che potrebbero decidere, alle giuste condizioni, di riprendersi la scena in maniera definitiva e mettendo al tempo stesso nel mirino il prossimo target in zona 15.550/15.600 punti.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

Sull'Autore

Consulente Finanziario Indipendente, laureato in Scienze Economiche e specializzato in Corporate Finance e Value Investing. Esperto in analisi tecno-grafica e fondamentale dei mercati, supporta gli investitori nel raggiungimento dei loro obiettivi finanziari attraverso una sana pianificazione basata sul valore reale dell'economia.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'