Analisi tecnica sull’EUR/USD di metà sessione del 3 Aprile 2019

Sulla base dell’azione dei prezzi di inizio giornata, la direzione della coppia EUR/USD di giovedì sarà probabilmente determinata dalla reazione dei trader all’angolo discendente di Gann a 1,1228 e al pivot a breve termine a 1,1219.
James Hyerczyk

L’euro ha registrato un piccolo calo poco prima dell’uscita dei report della politica monetaria della Banca centrale europea (BCE) alle 11:30 GMT. Il report potrebbe essere un evento che muove il mercato per via del tono estremamente accomodante della banca centrale dopo la riunione del 6-7 marzo. All’incontro, la BCE ha comunicato che l’economia si stava indebolendo mentre venivano introdotte nuove misure di stimolo. L’euro potrebbe crollare se il report dipingerà un quadro accomodante dell’economia nell’Eurozona.

Alle 11:28 GMT, l’EUR/USD veniva scambiato a 1,1226, in ribasso di 0,0007 o -0,07%.

EUR/USD Giornaliero

Analisi Tecnica giornaliera

Il trend principale è rialzista secondo il grafico giornaliero dello swing. Il trend principale diventerà ribassista se i venditori raggiungessero 1,1177.

Il trend minore è rialzista. È diventato rialzista mercoledì quando gli acquirenti hanno raggiunto 1,1250.

Il range principale è tra 1,1448 e 1,1183. Se questo movimento creasse abbastanza momentum rialzista, potremmo osservare un probabile rally nella sua zona di ritracciamento tra 1,1315 e 1,1347.

Il range a breve termine è tra 1,1183 e 1,1555. Il suo livello del 50% o pivot è 1,1219. Questo livello è di supporto e sembra controllare la direzione della coppia EUR/USD giovedì.

Previsione tecnica giornaliera

Sulla base dell’azione dei prezzi di inizio giornata, la direzione della coppia EUR/USD di giovedì sarà probabilmente determinata dalla reazione dei trader all’angolo discendente di Gann a 1,1228 e al pivot a breve termine a 1,1219.

Scenario Rialzista

Un movimento sostenuto oltre 1,1228 segnalerà la presenza di acquirenti. Se questo creasse abbastanza momentum rialzista, allora attendi un rally fino a 1,1255. Questo è un potenziale punto di innesco per un’accelerazione al rialzo con 1,1315 come prossimo obiettivo principale al rialzo.

Scenario Ribassista

Un movimento sostenuto sotto 1,1219 segnalerà la presenza di venditori. Se questo movimento creasse abbastanza momentum ribassista, allora cerca una possibile rottura al livello principale a lungo termine di Fibonacci a 1,1185 e il minimo minore a 1,1183. Potremmo vedere un rimbalzo tecnico al primo test di quest’area. Se questo livello fallisse, attendi che le vendite si estendano fino al minimo di 1,1177. Questo è un potenziale punto di innesco per un’accelerazione al minimo principale del 20 giugno 2017 a 1,1118.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker