Nessun progresso nella trattativa, si torna ai beni rifugio

Avversione al rischio in quanto i mercati rispondono alle indiscrezioni del fine settimana sui negoziati commerciali e l’Asia si sveglia in un’altra settimana senza un accordo …
Bob Mason

Questa mattina:

Durante la sessione asiatica, i dati sui mutui per la casa in Australia sono stati gli unici dati chiave da considerare.

Per il dollaro australiano,

I mutui per la casa sono in ribasso del 2,5% a marzo secondo l’ABS. Il ribasso di marzo ha invertito il rialzo del 2% da febbraio, ma è anche ben al di sotto dell’aumento previsto del 2,3%.

  • Con il numero totale di impegni per il rifinanziamento di abitazioni occupate dai proprietari (incluso) in ribasso del 2,5%, si è anche verificato un calo del numero totale di rifinanziamenti, che è diminuito del 2%.

Il dollaro australiano è passato da 0,69857$ a 0,69820$ dopo il rilascio dei dati. Al momento della redazione, il dollaro australiano era in ribasso dello 0,33% a 0,6979$.

Altrove,

Al momento della redazione, il dollaro Kiwi era in ribasso dello 0,21% a 0,6583$, mentre lo yen giapponese era in rialzo dello 0,16% a 109,77$ contro il dollaro degli Stati Uniti.

Nei mercati azionari, è stato un brutto inizio di settimana. Al momento della redazione, il CSI300 era in ribasso dell’1,32%, mentre il Nikkei e l’ASX200 erano in ribasso rispettivamente dello 0,34% e dello 0,55%.

Per il resto della giornata:

Per l’EUR,

Questa mattina non ci sono stati dati rilevanti dall’Eurozona.

Anche se non ci sono dati da prendere in considerazione, sarà necessario tenere conto delle trattative commerciali del weekend. Mentre i dati economici dell’Eurozona sono migliorati la scorsa settimana, i dazi al 25% e la minaccia di dazi su altri 300 miliardi di dollari su beni cinesi saranno una preoccupazione.

L’avversione al rischio potrebbe spingere l’euro nel corso della giornata. La giuria ancora non sa ciò che ci aspetta, ma non sarà una passeggiata quando si considera l’attuale contesto economico globale.

Al momento della stesura di questo articolo, l’EUR era in ribasso dello 0.04% a 1.1229$.

Per la sterlina,

Nonostante i dati deboli in generale, i dati economici del Regno Unito hanno avuto un andamento più positivo. Sebbene i dati siano stati positivi per la sterlina, la Brexit ha continuato ad essere un ostacolo importante.

La sterlina si è mossa in ribasso dell’1,33% ai livelli al di sotto dei 1,30$ la scorsa settimana. Tutto questo dettato anche dal fatto che Theresa May è ancora il primo ministro britannico.

I progressi su un accordo saranno necessari per la sterlina per trovare supporto. La mancanza di dati metterà la Brexit e la politica britannica al centro dell’attenzione per tutta la giornata.

Al momento della redazione, la sterlina era in rialzo dello 0,09% a 1,3010$.

Oltreoceano,

È anche un giorno tranquillo sul calendario economico. Questa mattina, il dollaro potrebbe non trovare una direzione dagli interventi dei membri del FOMC.

I membri del FOMC Rosengren e Clarida devono parlare e potrebbero fornire alcune informazioni sulle opinioni della FED sulla guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina e sulla probabile influenza della politica monetaria.

Lontano dal calendario, si aspettano novità da Pechino e Washington per continuare ad avere un impatto sulla propensione al rischio. Se non venisse trovata una soluzione, l’ultimo incremento dei dazi dovrebbe incidere sui consumatori e questo potrebbe essere sufficiente per avere un impatto rilevanti sul consumo interno.

Al momento della redazione, l’indice Dollar Spot era in rialzo dello 0,01% a 97,338.

Per il Loonie,

In assenza di dati rilevanti in programma per il rilascio più tardi, i prezzi del greggio forniranno una certa direzione ai mercati agitati dalla guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina.

Al momento della redazione, il Loonie era in ribasso dello 0,16% a 1,3439$C, contro il dollaro degli Stati Uniti.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker