Distacco cedole a Piazza Affari. FTSE MIB perde 1,5%: tutto come previsto

Distacco cedole a Piazza Affari. Il FTSE MIB perde 1,5%: tutto quasi come previsto. A pesare anche altri fattori che stanno avvenendo proprio nelle ultime ore.
Fabio Carbone
FTSE MIB positivo
Borsa di Milano

Giornata di distacco cedole a Piazza Affari, dove 20 società quotate alla Borsa di Milano sulle 40 che fanno parte dell’indice principale FTSE MIB, distaccheranno oggi i dividendi tra gli azionisti aventi diritto.

L’ammontare di dividendi da distribuire tra gli azionisti è di circa 11,5 miliardi di euro e questo evento potrebbe portare a un ribasso dell’indice FTSE MIB anche del 2%.

Agli 11,5 miliardi bisogna aggiungere i 2 miliardi di cedola straordinaria che sarà staccata da Fiat Chrysler Automobiles (FCA) a seguito della cessione di Magneti Marelli a Calsonic Kansei Corporation. La cedola straordinaria riconosce agli azionisti un rendimento del 10% in termini di rapporto tra cedola straordinaria e prezzo di Borsa.

Al momento della pubblicazione l’andamento del FTSE MIB del 20 maggio è -1,48%, in calo di 343,54 punti (20.761,69). Da segnalare che alle ora 10:20 l’indice principale della Borsa di Milano era salito di poco sopra i 20.900 punti.

Distacco cedole a Piazza Affari

Intesa Sanpaolo distaccherà ai suoi azionisti circa 3,45 miliardi di euro in dividendi, mentre Eni pagherà il saldo dopo l’acconto dato l’autunno scorso.

Generali distribuirà circa 1,4 miliardi di euro, il cui dividend yield è del 5%, ma anche in questo caso il primato spetta ad Intesa Sanpaolo con il 9,05%, seguita da Azimut Holding 7% e da Unipolsai 6%; al 5% anche Banca Generali.

In totale sono 70 le società quotate alla Borsa di Milano che oggi staccheranno la cedola, con data di pagamento tra il 22 maggio e il 30 maggio.

Il dividendo per azione distribuito più basso è di Brioschi Ordinario 0,002 euro.

Mentre il dividendo più alto lo distribuirà Sprintitaly Ordinario a 2,669 euro. Consistenti le cedole di:

I.M.A.: 2 euro.

Fiat Chrysler Automobiles: 1,3 euro.

Banca Generali: 1,25 euro.

Azimut: 1,2 euro.

Nb Aurora: 1,06 euro.

Tod’s: 1 euro.

Il terzo dividend day 24 giugno

Il 23 aprile è stato il primo dividend day del 2019, seguito da quello odierno. Terzo dividend day dell’anno il 24 giugno, con Poste italiane, Terna, Snam, Hera ed Exor.

Andamento dei principali titoli che distaccano la cedola il 20 maggio

Diamo qui un rapido sguardo all’andamento dei principali titoli tra quanti oggi, 20 maggio, distaccheranno la cedola agli investitori.

  • Intesa Sanpaolo: -7,42%;
  • Generali: -4,41%;
  • Eni: -2,21%;
  • FCA: +0,85%;
  • Azimut Holding: +2,67%;
  • Unipolsai: -5%;
  • Brioschi: invariato;
  • I.M.A.: -2,03%;
  • Nb Aurora: -5,03%;
  • Tod’s: -0,60%.

Spread Btp Italia Bund tedeschi a 10 anni il 20 maggio

Resta alto lo spread Btp Italia Bund tedeschi a 10 anni anche in questo lunedì 20 maggio.

Il picco di giornata è per ora a 277,1 punti base, alle 10:22 il differenziale era sceso a 272,5 punti e al momento della pubblicazione è a 275,6 punti base.

Ricordiamo che mercoledì scorso (15 maggio) lo spread Btp Italia – Bund aveva superato i 291 punti, a seguito delle parole del vicepremier Salvini sullo sforamento del tetto del 3% del deficit italiano.

Gli altri fattori che pesano sul FTSE MIB

Sul FTSE MIB pesano anche altri fattori di grande rilievo, come la possibilità che Google tolga il supporto agli smartphone Huawaei, impedendo di fatto l’aggiornamento di tali dispositivi.

Anche grandi aziende IT statunitensi, come Intel e Qualcomm, starebbero decidendo di non proseguire i rispettivi rapporti commerciali con Huawei.

Tale decisione fa seguito al bando di Huawei negli USA emesso dal presidente Donald Trump. La guerra commerciale tra USA e Cina assume quindi dei toni ancora più alti, le cui conseguenze potrebbero ora riflettersi in maniera ancor più consistente sui cittadini di tutto il mondo.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker

IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI