Oro: analisi fondamentale giornaliera, previsioni – In netto rialzo nonostante un dollaro USA forte

L’oro potrebbe chiudere la sessione in rialzo, ma in realtà è a metà dell’ampio intervallo di oscillazione degli ultimi due giorni. Mantenendosi all’interno di questo intervallo segnalerà l’indecisione degli investitori
James Hyerczyk

L’oro, poco prima dell’apertura regolare della sessione di martedì, sta mantenendo i guadagni nonostante un’impennata nel dollaro USA contro un paniere di valute. Ciò è sorprendente perché solitamente un dollaro più forte porta a un calo di domanda estera per i future sull’oro denominati in dollari. Eliminando i soliti sospetti, come il dollaro e la domanda di asset a rischio elevato, abbiamo concluso che l’oro è sostenuto da un altro tonfo dei rendimenti dei titoli del Tesoro USA.

Alle ore 10:11 GMT, su Comex, i future sull’oro con scadenza ad agosto si attestano a 1349,10 $, in rialzo di 6,10 $ (+0,45%).

Il calo dei rendimenti dei titoli del Tesoro è influenzato dai commenti accomodanti del presidente della Banca centrale europea (BCE) Mario Draghi al Forum della BCE, tenutosi a Sintra, in Portogallo. Nel suo discorso, Draghi ha difeso gli strumenti che l’organizzazione ha a disposizione, dicendo che il suo programma di acquisto di asset ha ancora un notevole margine di manovra; ha anche detto che, se l’inflazione non raggiungerà l’obiettivo, la BCE potrebbe tagliare nuovamente i tassi di interesse o acquistare beni. Questi commenti sono stati abbastanza accomodanti da ridurre i rendimenti dei titoli tedeschi così come i rendimenti di quelli del Tesoro, contribuendo a incrementare la domanda di oro. Il metallo prezioso non paga un dividendo o un interesse, ma diventa una risorsa interessante in  ambienti a basso tasso di interesse.

Previsione giornaliera

L’oro potrebbe chiudere la sessione in rialzo, ma in realtà è a metà dell’ampio intervallo di oscillazione degli ultimi due giorni. Mantenendosi all’interno di questo intervallo segnalerà l’indecisione degli investitori prima dell’inizio della riunione di due giorni della Federal Reserve, atteso in giornata. Mercoledì, la Fed dovrebbe lasciare invariato il tasso di interesse di riferimento. Tuttavia, il presidente della Fed Jerome Powell e gli altri membri potrebbero lasciare la porta aperta per un taglio dei tassi a luglio o settembre. I futures sui fondi della Fed indicano una probabilità di circa il 20% per un taglio di giugno e di circa l’80% per un taglio di luglio.

I tempi del primo taglio del tasso della Fed in 10 anni sono messi in discussione perché alcuni investitori ritengono che l’economia sia abbastanza forte da portare a ritardare la decisione. Inoltre, questi investitori ritengono che la banca centrale potrebbe aver bisogno di vedere più dati prima di prendere le loro decisioni. Stando così le cose, la Fed probabilmente rilascerà un messaggio molto accomodante, rinunciando alla parola “paziente” nella sua dichiarazione di politica monetaria. Questo dovrebbe essere sufficiente per rendere più chiaro un taglio dei tassi entro uno o tre mesi. L’oro dovrebbe continuare a essere supportato dalle prospettive di tassi più bassi, ma i guadagni potrebbero continuare a essere limitati se il dollaro continua a rafforzarsi.

 

 

 

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI