Pubblicita'
Pubblicita'

L’Euro Dollaro Recupera 1,0600 mentre il Dollaro Americano Tira il Fiato

Da:
Flavio Ferrara

Il cambio euro dollaro lotta per consolidarsi sopra il livello chiave 1,0600 sfruttando il momento di pausa del future del dollaro americano e del rendimento obbligazionario statunitense.

euro dollaro

In questo articolo:

Lunedì il prezzo dell’euro dollaro ha chiuso in territorio negativo ed è sceso al livello più basso dal mese di marzo a 1,0570 durante la sessione dell’Asia e del Pacifico di martedì. Sebbene il fiber sia riuscito a mettere in scena un rimbalzo in queste mattinata, le prospettive tecniche suggeriscono che l’orientamento ribassista rimane ancora intatto.

Martedì i principali indici asiatici hanno subito pesanti perdite per il secondo giorno consecutivo, a cause della notizia del mancato rimborso delle obbligazioni onshore da parte del Gruppo Evergrande. Evidenziando l’atmosfera di mercato avversa al rischio, l’indice Euro Stoxx 50 sta cedendo quasi lo 0,80% Inoltre, i futures degli indici statunitensi sono posizionati in territorio negativo tra lo 0,36% e lo 0,45%, indicando un’apertura ribassista a Wall Street.

Panoramica fondamentale euro dollaro

I recenti commenti aggressivi dei funzionari della Federal Reserve hanno dato una spinta ai rendimenti obbligazionari USA, aiutando il dollaro americano a sovraperformare contro l’EURO. Il presidente della FED di Chicago ha dichiarato alla CNBC che i tassi probabilmente dovranno rimanere più alti più a lungo di quanto i mercati si aspettassero e il presidente della FED di Minneapolis ha sottolineato di essere a favore di un ulteriore aumento dei tassi quest’anno.

Nella seconda metà della giornata, verrà pubblicato il dato dell’Indice di Fiducia dei Consumatori del mese di. Ad agosto, questo dato è sceso a 106,1 da 114 di luglio e hanno fatto sì che il dollaro americano perdesse un po’ di forza portando una reazione immediata rialzista sul fiber.

Un calo altrettanto consistente dell’Indice della Fiducia dei Consumatori potrebbe limitare i guadagni del dollaro USA nella seconda metà della giornata.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni euro dollaro

Grafico giornaliero euro dollaro

Al momento della scrittura il prezzo del fiber quota 1,0600, in rialzo dello 0,09% ed in pieno tentativo di riprendersi dopo il recente movimento ribassista che ha portato ad aggiornare il minimo plurimese (marzo 2023) a 1,0570. I trader sperano nell’orgoglio dei tori, i quali dovranno chiudere la settimana sopra il livello annuale 1,0604 per aumentare le probabilità per iniziare una correzione rialzista volta a frenare il movimento short di medio termine che dura da metà luglio 2023. A chiusura confermata, l’euro dollaro potrebbe raggiungere il prossimo livello annuale 1,0741.

Viceversa, un dato macroeconomico che rafforza il dollaro americano potrebbe portare ad un’accelerazione ribassista del cambio, il quale potrebbe avere la forza necessaria per raggiungere il prossimo obiettivo rappresentato dal supporto 1,0545.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

Sull'Autore

Da sempre interessato alla finanza, ha dedicato gli studi nell'analisi tecno-grafica e nell'analisi fondamentale dei Mercati Finanziari.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'