FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
45,475,665Confermati
1,188,262morti
33,065,260Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
cobalto sporco

Le materie prime sono un grande affare, senza di esse nulla potrebbe essere prodotto al mondo. Ed è proprio sul lavoro necessario a estrarre le materie prime, che si ‘gioca di più’ con la vita delle persone e anche dei bambini.

Quando poi le materie prime giungono da Paesi in via di sviluppo, dove le normative sono carenti o volutamente assenti, lo sfruttamento del lavoro diventa anche minorile.

Pubblicita'

Accade così anche per il cobalto, che sta diventando sempre più l’oro dell’Industria 4.0 perché è essenziale alla produzione delle batterie al litio. E quando un minerale diventa prezioso, si è disposti a tutto anche a usare bambini di 7 anni, per estrarre il cobalto da tunnel molto stretti dove solo persone minute possono arrivare (fonte: Il Sole 24 Ore).

L’automotive e la blockchain per tracciare il cobalto

Ed ecco che alle compagnie dell’automotive è venuta una idea, usiamo una blockchain per tracciare la provenienza del cobalto, così come si fa per tracciare i diamanti o come fa Carrefour per tracciare la filiera dei suoi polli e altri alimenti.

Ecco quindi che Volvo e Ford, si apprestano a utilizzare sistemi di tracciatura della filiera produttiva del cobalto utilizzando un sistema decentralizzato, che teoricamente dovrebbe evitare l’introduzione nella filiera di cobalto estratto da bambini o da lavoratori schiavizzati.

Pubblicita'

Da dove proviene il cobalto?

I principali produttori di cobalto sono il Congo, da dove proviene il 60% della produzione mondiale, la Cina, lo Zambia, la Russia e l’Australia, ma anche la Finlandia, l’Azerbaigian e il Kazakistan (Fonte: treccani.it).

Il problema del cobalto sporco è presente maggiormente nella Repubblica Democratica del Congo, ed è qui che il settore dell’automotive vuole applicare il controllo stringente sulla filiera del cobalto.

Ma davvero la blockchain può risolvere il problema del cobalto nero, dei diamanti di sangue o garantire che un pollo sia davvero allevato a terra e non in un allevamento lager?

Che garanzia offre la blockchain contro l’ingresso di dati errati?

Ciò che bisogna comprendere, è che blockchain è nella sua essenza un registro rigido e immodificabile a posteriori. Questo significa che se registro una informazione in questo registro, non potrà più essere modificata.

Se da un lato questa rigidità garantisce contro le manomissioni a posteriori, il protocollo blockchain nulla può contro l’inserimento di dati errati o falsati a monte.

Per comprendere forniamo un esempio pratico.

Due partite di cobalto appena estratte e contenute in due contenitori distinti, vengono etichettati e attraverso un lettore ottico il codice univoco viene letto dal sistema informatico. A questo punto le partite di cobalto sono infine registrate sulla blockchain, con la data e il luogo di presunta provenienza.

Nessuno può garantire al 100% che una delle due partite di cobalto non sia stata portata lì da un altro luogo e fatta passare per una partita di cobalto correttamente estratta. In questo esempio, infatti, la seconda partita di cobalto proviene da una cava di estrazione dove si sfrutta il lavoro minorile ed è stata “riciclata” (ripulita) con la compiacenza di un addetto corrotto.

Il protocollo blockchain non è un essere intelligente e integerrimo, è solo un povero registro che immutabilmente registra ciò che gli diciamo di registrare.

In informatica si chiama garbage in, garbage out (GiGo): se nel sistema introduco spazzatura, il risultato che otterrò è spazzatura.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI