Pubblicita'
Pubblicita'

Euro Dollaro (EUR/USD), Previsioni: Dopo i Minimi da Diversi Mesi si Guarda a 1,06

Da:
Alberto Ferrante
Aggiornato: Apr 15, 2024, 05:00 GMT+00:00

Il cambio euro dollaro continua a mantenersi ribassista sotto quota 1,07 e sui minimi da diversi mesi. Nuovi cali punteranno a quota 1,06.

Depositphotos_66548565_s-2019-2.jpg

Il cambio euro dollaro ha chiuso la scorsa settimana su nuovi minimi relativi da diversi mesi, e precisamente dagli inizi di Novembre 2023. Le motivazioni di questo ribasso sono essenzialmente due: da un lato, l’inflazione USA superiore alle attese, che chiaramente ha spinto a un apprezzamento dell’indice del dollaro USA; dall’altro, le decisioni e anticipazioni della BCE, che hanno mantenuto i tassi ancora stabili, come previsto.

Il calo potrebbe proseguire questa settimana anche oltre il supporto di 1,06, ma va evidenziata allo stesso modo la possibilità di una ripresa almeno fino a quota 1,07, dopo i numerosi dati macro della settimana. Chiaramente, un ritorno sopra questo valore non rappresenterebbe un rimbalzo rialzista a tutti gli effetti, ma potrebbe quantomeno limitare nuovi arretramenti.

Intanto, oggi al momento della scrittura, il cambio euro dollaro segna esattamente 1,065.

Previsioni sul cambio euro dollaro

Il cambio euro dollaro ripartirà dai minimi relativi, quest’oggi, e potrà scivolare ancora al ribasso, verso l’area di ipervenduto secondo quanto fissato dall’indice RSI. Come sopra accennato, il primo recupero partirà dal ritorno sopra la resistenza di 1,07.

Un rialzo oltre questo valore, potrebbe agevolare un modesto proseguimento della ripresa verso quota 1,073 e 1,077, ma le resistenze sopra 1,08 si presenteranno certamente più coriacee e difficilmente approcciabili.

Ad ogni modo, un qualsiasi recupero del target di 1,07 per il cambio euro dollaro potrebbe scongiurare più ampi ribassi, che potrebbero scattare invece in qualsiasi momento con un nuovo avvicinamento al supporto intermedio di 1,06.

Precisamente, concentrando l’analisi proprio su questo scenario, un calo verso 1,06 potrebbe forare il supporto per riportare il cambio euro dollaro sui minimi da 6 mesi (metà Ottobre 2023) a quota 1,05, passando per i supporti intermedi di 1,058 e 1,052.

Il calendario economico di oggi

Il cambio euro dollaro oggi sarà influenzato da un certo numero di market movers di buon rilievo. Si parte con la produzione industriale dell’Eurozona, a cui seguiranno le vendite al dettaglio statunitensi. Nel pomeriggio italiano, attenzione anche all’indicem anifatturiero del NY Empire State per gli USA e all’indice sul mercato immobiliare.

Come evidente, sarà soprattutto il dato sulle vendite al dettaglio statunitensi a pesare sugli equilibri del cambio euro dollaro.

Il prezzo Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

Sull'Autore

Dopo la laurea in Economia Aziendale a Catania inizia a scrivere per diverse testate, prevalentemente di cultura, tecnologia ed economia. Con stretto riferimento alla collaborazione con FX Empire, iniziata nell’Aprile del 2018, ha curato una rubrica su analisi di premarket in Europa, prima di concentrarsi su analisi tecnica di materie prime, cambi valutari e criptovalute.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'