FXEMPIRE
Tutti
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
12,982,240Confermati
570,013morti
7,560,342Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
moneygram

Il CEO di MoneyGram Alex Holmes presenta i risultati del secondo trimestre 2019, facendo notare i primi effetti positivi dell’accordo strategico tra le due società. Ripple, rivela il CEO di MoneyGram, aveva comprato le azioni MGI al prezzo di 4,1 USD nettamente superiore al valore delle azioni praticato in Borsa al momento dell’acquisto (pari a 1,45 USD).

Gli spostamenti monetari attraverso xRapid sono stati avviati una settimana fa, non vi sono quindi ancora dati economici significativi per valutare l’impatto concreto dell’implementazione sul miglioramento dei guadagni per MoneyGram, tuttavia, Holmes afferma che:

“Ripple diventerà il nostro partner chiave per i pagamenti transfrontalieri usando gli asset digitali, e noi abbiamo appena avviato il sistema di scambio”.

Potrebbe interessarti: Exchange BTC-e, CEO Alexander Vinnik accusato: cospirazione e riciclaggio.

XRP ridurrà la necessità del Working Capital per MoneyGram

Dal comunicato stampa allegato alla presentazione dei dati del trimestre, si apprende che MoneyGram confida in una riduzione del capitale circolante necessario alle transazioni grazie appunto a xRapid e XRP. Una riduzione del working capital che, secondo le aspettative, dovrebbe aumentare i guadagni e il flusso di cassa.

Secondo Holmes, la partnership con Ripple consentirà a MoneyGram di “allineare più da vicino i costi di finanziamento alle transazioni quotidiane, il che contribuirà a semplificare” la gestione globale della liquidità.

Potrebbe interessarti: Justin Sun, è giallo. Si trova negli USA o in Cina?

Pubblicita'

MoneyGram e la fase di trasformazione

MoneyGram è in una fase di grande trasformazione. Il suo ruolo di servizio per i pagamenti transfrontalieri si aggiorna e si digitalizza per fornire agli utenti finali, ma anche agli agenti dislocati sul territorio, nuovi strumenti più potenti, facili da usare ed economici.

Tra i primi servizi al mondo per i pagamenti cross-border MoneyGram ha intuito il cambiamento in atto e le opportunità date dalle tecnologie blockchain. Piuttosto che perdere clienti che in futuro si orienteranno verso applicazioni blockchain-based per trasferire valore da una parte all’altra del mondo a costi irrisori, meglio implementare tali tecnologie adesso e anticipare il futuro.

Potrebbe interessarti: Libra coin. Capo di Calibra David Marcus in audizione Commissione Senato USA.

Il futuro dei pagamenti basati su blockchain permissioned

I servizi di pagamento come MoneyGram, ma anche i servizi di trasferimento del denaro offerti dalle banche, viaggeranno in futuro su blockchain permissioned, cioè su piattaforme semi decentralizzate dove l’intera rete è gestita da nodi certificati o comunque autorizzati ad operare su quella blockchain da accordi commerciali.

Pochi giorni fa abbiamo dato notizia della partnership tra Mastercard e il Bahrein per avviare un servizio di pagamenti cross-border che consentirà alle banche del piccolo regno di effettuare pagamenti sulla piattaforma blockchain proprietaria di Mastercard. Anche in questo caso ci si aspetta una riduzione dei tempi di trasferimento e una riduzione dei costi per tutti, compreso l’utente finale.

Anche SWIFT dal 2017 ha allo studio una soluzione per fornire pagamenti internazionali rapidi e a costi bassissimi. Il nuovo sistema SWIFT promette di ridurre drasticamente gli attuali tempi di attesa necessari per approvare un bonifico internazionale. Anche i costi degli stessi bonifici dovrebbero calare notevolmente, perché verranno eliminati gli attuali colli di bottiglia del sistema, ormai obsoleto.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio