FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, Seguila Guida
Mondo
93,716,089Confermati
2,006,177morti
66,983,109Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
gas naturale

Eni spa è volata in Algeria con il suo amministratore delegato Claudio Descalzi per accelerare sulla realizzazione dei gasdotti e consolidare il piano di transizione energetica che prevede entro il 2050 una quasi completa trasformazione della multinazionale in una società del gas naturale e delle energie a basso impatto ambientale.

Descalzi ha incontrato il ministro dell’Energia algerino Abdelmadjid Attar e l’Ad di Sonatrach per discutere dello stato di avanzamento del progetto Berkine Nord, entrato in produzione lo scorso “febbraio dopo un anno dalla firma degli accordi” si legge nel comunicato rilasciato da Eni. Entro la fine del 2020 l’obiettivo è di esportare 6 Mscm al giorno.

Di recente è stato completato il gasdotto che collega i due siti produttivi di gas naturale di Bir Rebaa Nord (BRN) e di Menzel Ledjmet Est (MLE) presenti nel Bacino del Berkine.

Accordi sul gas upstream

Durante l’incontro gli amministratori delegati di Eni e di Sonatrach (Toufik Hakkar) hanno firmato un protocollo d’intesa per “ampliare la collaborazione nell’ambito delle attività upstream”.

Le due società individueranno nuovi siti dove sviluppare e produrre gas naturale, “applicando il modello di sviluppo fast track applicato con successo sul progetto del Berkine Nord”.

“Inoltre sono stati conclusi gli accordi per la commercializzazione del gas upstream dei Blocchi del Berkine Nord e le condizioni commerciali del contratto di importazione gas in Italia per l’anno termico 2020-21”, si legge nel comunicato.

Pubblicita'

Gas naturale e energie rinnovabili: il mix energetico low-carbon

Durante l’incontro Eni e Sonatrach hanno anche discusso della realizzazione di impianti fotovoltaici di supporto ai gasdotti e dell’ampliamento di quelli già esistenti.

In particolare verrà ampliato l’impianto fotovoltaico associato al sito produttivo di Bir Rebaa Nord (BRN) realizzato a fine 2018 e verrà creato un impianto fotovoltaico a supporto dell’impianto di Menzel Ledjmet Est (MLE), “che fornirà energia pulita all’impianto trattamento gas esistente”.

L’obiettivo delle due imprese internazionali del petrolio è di modificare il “mix energetico delle proprie attività sia a uno scenario sempre più low-carbon, attraverso l’efficientamento energetico degli impianti esistenti, nell’ottica di un modello di business che combina la sostenibilità economico finanziaria con quella ambientale”.

Eni e Sonatrach hanno espresso la volontà di “raggiungere la neutralità carbonica nel lungo termine, riducendo e compensando le emissioni di gas climalteranti fino ad azzerarle”.

Prezzo del gas naturale (NG) in tempo reale

Al momento della pubblicazione verifichiamo che il prezzo del gas naturale (NG) è in salita del +1,57% a 1,7165 USD di valore.

Prosegue quindi la fase positiva mostrata a partire da venerdì 26 giugno a parzialissimo recupero delle forti perdite subite dal prezzo del gas naturale da inizio anno, quando valeva circa 2,5 USD.

Il prezzo resta comunque il più basso degli ultimi 5 anni. Bisogna infatti risalire al mese di febbraio del 2016 per rintracciare un valore del gas naturale così basso a 1,711 USD.

Il petrolio risorge

Dopo l’enorme tonfo del prezzo del petrolio a marzo e aprile, il prezzo del greggio e il prezzo del Brent risorgono segnando il miglior trimestre da 30 anni a questa parte.

Il Brent in particolare si è apprezzato nel periodo dell’80%, mentre il Wti (West Texas Intermediate futures) andato profondamente in territorio negativo, è ora al +91% facendo registrare il miglior trimestre dal 1990 a oggi.

Per conoscere tutti gli eventi economici del giorno e della settimana, leggi il nostro Calendario Economico completo.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI