FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, Seguila Guida
Mondo
100,362,196Confermati
2,151,794morti
72,415,920Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
Joe Biden

Nella serata di ieri (in Italia) sabato 7 novembre, Joe Biden ha ottenuto 273 grandi elettori con la vittoria nello Stato della Pennsylvania ed è ora il presidente eletto degli Stati Uniti d’America numero 46. Il rivale Donald Trump, e 45esimo presidente USA, non ha riconosciuto la vittoria del Democratico creando un precedente storico che negli USA non è solo una cortesia istituzionale.

Trump, mentre lui è sui suoi campi da golf a sfogare la frustrazione, un esercito di legali è stato schierato dal suo staff negli Stati dove Biden ha vinto con poche migliaia di voti.

Intanto in Europa, quasi con sollievo, Cancellerie e Presidenze hanno immediatamente fatto gli auguri a Biden, riconoscendo di fatto la sua vittoria. Le felicitazioni più calorose sono giunte da Macron, che spera con Biden gli USA riprendano il cammino intrapreso nel 2015 dalla COP 21 (Accordo di Parigi sul clima) e il ritorno nell’OMS. Anche la Germania spera in nuovi rapporti di dialogo tra USA e UE. La presidente della Commissione UE, il presidente del consiglio UE e il presidente del parlamento UE, hanno tutti riconosciuto la vittoria di Biden e con toni raggianti.

Perché l’UE è raggiante per l’elezione di Joe Biden?

Non è un mistero che l’UE non abbia mai gradito Trump. L’ex presidente della Commissione UE Jean-Claude Juncker ha considerato la presidenza Trump una sorta di lunga notte che prima o poi sarebbe passata.

Ma gli USA ora cambieranno la loro politica con l’Unione Europea? Proseguiranno la politica di applicazione dei dazi commerciali scaturiti dalla controversia Boeing-Airbus che si trascinava da oltre un decennio? Oppure Biden e Kamala avvieranno una stagione di unità e pace all’interno come all’esterno degli USA?

Tante domande, ma le prime parole di Biden sono queste in questo momento così delicato per la politica statunitense: riunificazione e pace.

Pubblicita'

Con Joe Biden cambierà tutto? Cina ad esempio

Potrà Joe Biden cambiare tutta la politica trumpiana? O dovrà prendere atto che determinate scelte non si possono cancellare?

Nei confronti della Cina, ad esempio, Biden tenderà la mano?

Per gli USA la Cina sono oggi il competitor più forte sulla scena internazionale, perché l’avanzamento tecnologico raggiunto dai cinesi è notevole e con le loro tecnologie stanno conquistando ampie fette di mercato globale: compresi i mercati emergenti (Africa).

Gli USA non stenderanno un tappeto rosso a Xi Jinping.

Politica ed economia interna con l’incognita Trump

Trump non ha intenzione di fermarsi. Il suo obiettivo è la Corte Suprema, deciso a tutti i costi a prendersi il secondo mandato. Il suo linguaggio negli ultimi giorni è andato oltre i limiti della diplomazia e questo potrebbe causare disordini sociali che non farebbero bene all’economia e ai mercati finanziari.

C’è poi la pandemia. Anche ammettendo che il 20 gennaio 2020 sarà Joe Biden a giurare come 46° presidente USA, nel frattempo le redini restano nelle mani di Trump e la sua “cura Covid-19” è nota. Insomma Biden arriverà in una fase tardiva per quanto riguarda la gestione dell’emergenza sanitaria.

Mentre sotto il profilo economico spetterà a lui e alla sua amministrazione ricostruire il tessuto economico distrutto dalla pandemia: negli USA non arrivano più turisti, ad esempio.

L’emergenza climatica

Non si può non affrontare il tema dell’emergenza climatica negata da Trump, il quale non ha mai nascosto il suo amore per il petrolio.

Con Joe Biden questo è presumibile che cambierà, gli USA potrebbero convintamente sposare la battaglia contro i cambiamenti climatici e puntare sulla trasformazione industriale anche in ottica di una nuova ripresa dopo la “mazzata” data dalla pandemia.

In effetti questa sarebbe, da un punto di vista anche strategico, la soluzione migliore perché la conversione industriale richiede ingenti investimenti e ciò andrebbe a beneficio di tutti, investitori compresi.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI