Pubblicita'
Pubblicita'

L’Euro Dollaro Scende sotto 1,0900 anche Dopo i Dati Tedeschi

Da:
Flavio Ferrara
Pubblicato: Jan 25, 2023, 15:22 GMT+00:00

Il cambio euro dollaro scambia all’ora di pranzo in territorio negativo e al di sotto del livello chiave 1,0900 nonostante gli ultimi dati tedeschi hanno mostrato un sentiment delle imprese migliore del mese precedente.

Depositphotos_1304653_s-2019-3.jpg

In questo articolo:

Ogni giorno che passa le probabilità di un maggiore aumento dei tassi di interesse da parte della Banca Centrale Europea stanno aumentando drasticamente e fa aumentare l’ottimismo per un forte rialzo del prezzo dell’euro dollaro. Il funzionario della BCE Gediminas Simkus ha ribadito nella seduta di martedì che la BCE dovrebbe continuare il percorso di inasprimento con aumenti dei tassi di interessi di 50 punti base (0,50%) nonostante tra le crescenti pressioni salariali.

Inoltre, lo stesso funzionario ha ridimensionato le aspettative di raggiungere il tasso terminale entro la fine dell’estate adducendo che l’attuale livello di inflazione dimostra chiaramente che questa battaglia contro l’inflazione è ancora lunga.

Migliora il contesto fondamentale dell’Eurozona e i rialzisti del fiber iniziano a brindare

Per quanto riguarda il futuro dell’EURO, diversi economisti hanno recentemente affermato che il miglioramento del contesto macro e il continuo inasprimento delle politiche da parte della BCE stanno chiaramente facendo presagire un forte rialzo dell’euro dollaro nel 2023.

Il future del dollaro americano (indice DXY) è continuamente messo sotto pressione dalla resistenza 101,50, mentre la strada di un ulteriore rallentamento del ritmo dell’aumento dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve sta pian piano andando a scemare.

Nel frattempo, il rendimento obbligazionario statunitense è rimbalzato con decisione, con menzione speciale il rendimenti USA a 10 anni che si è avvicinato al 3,45%, il quale cercherà nella giornata di domani di risalire e aggiungere ulteriori guadagni prima della pubblicazione dei dati sul Prodotto Interno Lordo degli Stati Uniti. La seduta di giovedì probabilmente segnerà fortemente l’euro dollaro.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni euro dollaro

Grafico 4 ore euro dollaro

Al momento della scrittura il prezzo del fiber quota 1,0866, in ribasso dello 0,24% e sta cercando di confermare la frenata della propensione rialzista dopo l’ultimo rialzo iniziato il 6 gennaio 2023. Vale la pena notare che probabilmente fino a domani il cambio incorrerà ad una correzione; fase che potrebbe frenare poco prima dei dati sul PIL USA.

Come obiettivo ribassista, non è da prendere sotto gamba un tentativo dei ribassisti di ritestare il livello chiave 1,0800. Detto ciò, i rialzisti dell’euro dollaro sono comunque rivolti verso livelli molto al di sopra di quello attuale, con diversi obiettivi sia di breve che di medio/lungo termine, tutti livelli annuali: 1,0920 – 1,1075 – 1,1271.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

Sull'Autore

Consulente Finanziario Indipendente, laureato in Scienze Economiche e specializzato in Corporate Finance e Value Investing. Esperto in analisi tecno-grafica e fondamentale dei mercati, supporta gli investitori nel raggiungimento dei loro obiettivi finanziari attraverso una sana pianificazione basata sul valore reale dell'economia.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'