FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
Aggiungi ai segnalibri
TON telegram

Pavel Durov, fondatore di Telegram ha annunciato in un comunicato stampa di martedì 12 maggio che Telegram lascia ufficialmente il progetto, ovvero, che TON è morto.

Il motivo è scaturito dalla decisione dello US SEC di impedire che TON potesse nascere lo scorso mese di ottobre 2019. Con una ingiunzione urgente presentata ad una Corte dello Stato di New York, la Commissione per i titoli azionari e i mercati di scambio aveva ottenuto non solo il blocco del lancio di TON, ma successivamente che la criptomoneta Gram non venisse distribuita a cittadini degli USA.

Pubblicita'
Sai Dove il Mercato è diretto? Approfittane 

CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money rapidly due to leverage. The vast majority of retail investor accounts lose money when trading CFDs. You should consider whether you understand how CFDs work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.

Cosa più assurda, l’Autorità statunitense ha ottenuto dalla Corte che il lancio venisse bloccato anche in qualsiasi altra giurisdizione mondiale, pur non avendo gli USA autorità sulle giurisdizioni di altre nazioni per il semplice motivo che i cittadini statunitensi avrebbero potuto facilmente circuire i divieti.

Durov l’ha spiegata bene con un esempio molto vicino a noi italiani. “Questa corte ha deciso che altre nazioni non hanno sovranità per decidere cosa è giusto e cosa è sbagliato per i propri cittadini. Se gli USA decidessero di vietare il caffè e intimassero ai bar italiani di chiudere perché alcuni statunitensi potrebbero andare lì a prendere il caffè, dubito che qualcuno possa essere d’accordo”, spiega Durov. Ma nei fatti è quanto accaduto con TON vuol farci capire.

L’obiettivo di Telegram

Per capire il perché il SEC abbia fatto tutto questo, bisogna spiegare l’obiettivo che Durov intendeva raggiungere.

TON avrebbe dovuto essere integrato in Telegram, fornendo al servizio di messaggistica istantanea un sistema economico chiuso simile a Bitcoin che avrebbe fatto da mezzo di pagamento elettronico dotato di moneta propria, e simile a Ethereum per quanto riguarda le applicazioni decentralizzate che si sarebbero potute installare, compreso un exchange.

Se a questo si aggiunge che Telegram può contare su 400 milioni di utenti in tutto il mondo, si comprenderà il perché il SEC sia impallidito.

Pubblicita'

Come Facebook Libra

Il discorso non è dissimile da Libra che però non ha fatto neppure a tempo a costruirlo il suo sistema di pagamento. In questo caso ci hanno pensato i politici a richiamare Zuckerberg all’ordine e a fargli capire che la supremazia del dollaro non può essere messa in discussione.

La politica monetaria no si tocca

Chi gestisce la politica monetaria? Le Banche centrali dei governi, e fintanto che una criptovaluta resta confinato tra poche decine di migliaia di cultori o di investitori, può anche andare bene, ma se essa sistematicamente entra a far parte di un progetto digitale che abbraccia centinaia di milioni di persone, è come costituire uno stato digitale con una politica monetaria indipendente. Qui intervengono gli Stati e bloccano tutto.

Sì, perché i social network sono piazze, digitali, ma fatte di persone reali e aggregano milioni di persone da ogni parte del mondo.

Immaginate cosa potrebbe accadere se a una piattaforma del genere gli fosse data la possibilità di creare la propria moneta? Avremmo uno stato sovranazionale con proprie regole (quelle del social network) e una propria moneta come mezzo di scambio: la rivoluzione digitale di una azienda privata.

Nessun Paese al mondo consentirà mai una cosa del genere.

Ma è anche vero che gli USA non possono decidere per altre giurisdizioni, andrebbe quindi consigliato a Durov di rivolgersi alle corti internazionali per far valere i suoi diritti e quelli di quanti nel progetto TON hanno investito.

Si porrebbe finalmente la questione a livello internazionale una volta e per tutte.

Il messaggio è chiaro

Tuttavia il messaggio è chiaro. La politica monetaria la gestiscono i Governi attraverso le Banche centrali, il diritto di battere la moneta spetta ai Governi e chiunque tenti in qualche modo di intaccare questo diritto finirà in tribunale, umiliato.

TON Telegram e Facebook Libra lo dimostrano.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.