Syndial cambia nome in Eni Rewind. La svolta ambientale di Eni

Syndial cambia nome in Eni Rewind. La svolta ambientale di Eni è tutta nel nome della società di bonifica degli impianti italiani e all’estero.
Fabio Carbone
Eni Rewind

La società per i servizi ambientali di Eni, Syndial, nata nel 2003, cambia nome in Eni Rewind. Il nuovo nome significa Remediation & waste into development, che tradotto significa risanamento e sviluppo dei rifiuti.

L’Eni lo definisce un “riavvolgere il tempo per creare nuove opportunità di sviluppo, secondo le regole dell’economia circolare”.

Consideriamola anche una presa di coscienza da parte di Eni, la quale è una azienda petrolifera, e la sua volontà di rimediare ai danni del passato. Ma anche la consapevolezza che il tempo del petrolio sta volgendo al termine e nuovi tipi di carburanti più ecologici soppianteranno i carburanti fossili.

Eni Rewind si occupa delle bonifiche sostenibili, del recupero di acque reflue e rifiuti, insomma una vera e propria riconversione del core business che va nella direzione della sostenibilità ambientale, il vero carburante che oggi serve al mondo se non vuole suicidarsi per davvero.

Le origini di Syndial

Syndial nasce dalle ceneri di Enichem, che nel 2003 cedette le attività produttive alla Polimeri Europa che fu ridenominata appunto in Syndial. L’obiettivo di allora era gestire le demolizioni degli stabilimenti e occuparsi della bonifica dei siti, in gran parte ereditati negli anni ‘80 e ‘90 durante i piani di salvataggio industriali (di Stato) di altre società fallite: allora va ricordato, Eni era completamente statale.

Eni Rewind, quindi, oggi si occupa di bonificare in particolare gli impianti e gli stabilimenti Eni in Italia, non solo gli impianti di raffinazione e di upstream, ma anche nel settore della chimica, della logistica e la bonifica delle stazioni di servizio. Inoltre gestisce lo smaltimento e il recupero dei rifiuti industriali. Dal 2018 Eni Rewind, ex Syndial, ha esteso il suo raggio di azione oltre l’Italia per esportare le competenze acquisite e per operare la sua conversione industriale anche all’estero.

Video presentazione nuova Eni Rewind

Nel video la presentazione della nuova Eni Rewind, con i suoi 4.00 ettari di suolo industriale gestito e i circa 200 cantieri aperti in tutta Italia.

Il video di Eni Rewind mostra l’attività che la società svolge a tutela dell’ambiente in Italia e nei suoi impianti all’estero.

Prezzo delle azioni Eni (ENI)

Il venerdì del prezzo delle azioni Eni (ENI) si è chiuso con un rialzo significativo del +0,99%, a 13,70 euro per azione Eni (+0,13 euro).

Un segnale di minima ripresa dopo l’ultimo scivolone iniziato il 14 ottobre a quota 14,14 euro.

Ad aprile di quest’anno le azioni Eni hanno raggiunto il picco a 15,94 euro, ma le tensioni internazionali sul petrolio hanno fatto precipitare il titolo che il 16 agosto ha toccato il minimo dell’anno a 13,04 euro ad azione.

Per quanto riguarda l’analisi tecnica del titolo Eni, esso viene considerato in una temporanea fase di stabilità, con i prezzi che potrebbero scendere a 13,54 euro o salire fino a 13,9 euro ad azione.

Negli ultimi anni gli utili dell’Eni sono cresciuti dopo l’anno negativo del 2015. La multinazionale è sempre più impegnata nella ricerca di nuovi biocarburanti e nuove tecnologie per sviluppare energia, che un giorno non molto lontano soppianteranno i carburanti fossili.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI