FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
Aggiungi ai segnalibri
Christine Lagarde

Christine Lagarde, presidente della Banca centrale europea (BCE), dà il merito all’Eurotower di avere fatto da “forza stabilizzante cruciale per i mercati e ha aiutato a contrastare i gravi rischi posti sul meccanismo di trasmissione” della politica monetaria”, lo ha detto nell’editoriale del rapporto annuale 2020 che sarà oggi presentato al Parlamento europeo, come riportato da Teleborsa.

La BCE è stata fondamentale anche “sulle prospettive economiche dell’area euro e, in definitiva, sull’obiettivo di stabilità dei prezzi della BCE”, aggiunge Lagarde.

Inoltre il ruolo della Banca centrale nel fornire la liquidità necessaria alle banche e agli Stati attraverso il programma straordinario PEPP, “hanno smorzato l’impatto della crisi e sostenuto la resilienza del sistema bancario”.

La BCE ha fatto la sua parte

Un discorso quello di Lagarde incentrato sulla difesa del lavoro della Banca centrale europea, che secondo le sue parole “ha fatto la sua parte”.

Nel momento della massima urgenza per l’economia dell’Eurosistema, come mai prima nella sua storia, la BCE ha svolto una “attività intensa e urgente” in stretta collaborazione non solo con le altre istituzioni europee e i governi nazionali dell’Unione, ma anche con le Banche centrali nel mondo, “per confrontarsi con l’enorme shock esogeno che ha investito l’economia globale”, dice ancora Lagarde.

Tuttavia non è questo, forse, la notizia più importante. La novità più importante che Christine Lagarde ci fornisce riguarda il futuro della BCE e il suo rinnovamento.

Lagarde e la revisione della strategia di politica monetaria

Christine Lagarde punta ora alla revisione della strategia di politica monetaria della Bacna centrale europea, con una proposta che sarà presentata “nella seconda metà del 2021”.

La proposta di revisione analizzerà “le implicazioni dei profondi cambiamenti che si sono verificati dalla precedente revisione, nel 2003, che includono il persistente declino dell’inflazione, l’equilibrio dei tassi di interesse e l’impatto di globalizzazione, digitalizzazione e cambiamento climatico”.

Dell’argomento revisione si parla negli ambienti economici già da poco dopo l’insediamento di Lagarde a Francoforte.

L’urgenza di rinnovare i parametri con cui si stabilisce la politica monetaria europea erano già avvertiti prima della pandemia, ed ora, alla luce del profondo cambiamento che quest’ultima ha generato, non si può più rinviare o tentennare.

Siamo ad un punto di svolta significativo ed epocale. Questi sono gli anni in cui si decide non più il futuro dei prossimi 5 o 7 anni, come si fa da troppi anni. Questa volta si decide il futuro e il ruolo economico e finanziario dell’Unione Europea nei prossimi decenni.

Tra i temi che non si potranno tralasciare anche quello dell’euro digitale o altrimenti si fallisce l’appuntamento con il treno che porta verso il futuro dei pagamenti.

Pubblicita'
Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.