USD/CHF Analisi Fondamentale per il 27 gennaio 2015, Previsioni

Barry Norman
usdchf-monday-bns-300×203

Analisi e suggerimenti: 

Il cross USD/CHF ha guadagnato 68 punti per essere scambiato a 0,8866 mentre il dollaro Usa continua a rafforzarsi. Il franco svizzero non ha ancora trovato il suo nuovo livello di scambio mentre i trader sono ormai pronti a tornare a monitorare gli indicatori e gli eventi economici; a ogni modo, saranno le oscillazioni del dollaro Usa a determinarne i movimenti in un senso o nell’altro, benché gli stimoli monetari dell’Eurozona potrebbero contribuire in parte a risollevare l’economia elvetica.

Anche se alcuni broker di valuta estera che solitamente operano con i rivenditori al dettaglio sono stati colti di sorpresa dall’improvviso apprezzamento del franco svizzero di inizio mese, altre società che fanno affari soprattutto con le grandi banche, i fondi speculativi e altri grandi clienti hanno beneficiato di volumi-record di transazioni che hanno generato profitti di tutto rispetto.

Una storia analoga ha riguardato altri broker soliti fare affari con investitori istituzionali dopo che lo scorso 15 gennaio la Banca Nazionale Svizzera ha annunciato l’abbandono di una politica rimasta in vigore per 3 anni e che aveva legato il valore del franco svizzero a quello dell’euro. Nei minuti che hanno seguito l’annuncio, il franco si è apprezzato di circa il 30% contro l’euro, una mossa di enormi proporzioni che non si era mai verificata nella storia delle transazioni fra le due valute.

Nel 2014 la banconota verde si è mossa in rialzo contro tutte le sue 31 maggiori controparti valutarie dopo che gli ultimi indicatori economici hanno evidenziato che l’economia Usa è cresciuta al ritmo più intenso dell’ultima decade. Lo yen si è invece deprezzato per il terzo anno di fila dopo che la Banca del Giappone ha incrementato il suo programma di stimoli monetari finalizzato a contrastare la deflazione. L’euro è scivolato soprattutto in vista della riunione Bce dello scorso 22 gennaio, che ha sanzionato l’avvio di un programma di acquisto titoli sovrani. Il rublo russo ha invece guidato al ribasso la pattuglia delle valute dei principali esportatori di petrolio.

 

Dati economici per il 26 gennaio 2015, dati reali vs. previsioni:

Valuta   Evento Reale Previsto Precedente    
  Festa Australia – Festa nazionale

 

Prossimi eventi economici di rilievo:

Martedì 7 gennaio 2015:

Valuta   Evento Reale Previsto Precedente  
  GBP   Pil (trimestrale) (Q4)   0.6% 0.7%    
  GBP   Pil (annuo) (Q4)   2.8% 2.6%    
  USD   Ordinativi merci durevoli   0.6% -0.7%    
  USD   Fiducia consumatori CB   95.0 92.6    
  USD   Vendite nuove abitazioni (dic.)   450K 438K    

 

Programma aste titoli di Stato

Data                 Paese              Asta

26 gen.             Germania         Eur 1.5bn 12M (Jan 2016) Bubills

26 gen.              Italia                Annuncio dettagli asta 29 gennaio BTP/CCTeu

27 gen.              Olanda             Eur 1-2mld 2,75% gen. 2047 DSL (ri-apertura)

27 gen.              Spagna             Asta T-bill 3 & 9 mesi

27 gen.              Italia                 Aste CTZ/BTPei

27 gen.              USA                 Aste FRN a 2 anni e Notes a 2 anni

Jan 28               Sweden             Asta bond

Jan 28               Germany           Asta Bund ago. 2024 2mld euro 2,5%

Jan 28               US                    Aste Note a 5 anni

Jan 29               Italy                  Aste BTPs/CCTeus

Jan 29               US                    Aste Note a 7 anni

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker

IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI