FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, Seguila Guida
Mondo
100,498,431Confermati
2,156,672morti
72,508,139Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
Alberto Ferrante
petrolio

La settimana si è aperta ancora in rialzo per il petrolio greggio, con il Wti e il Brent che continuano a convincere gli investitori, mentre il gas naturale è rimasto stabile intorno ai 2,7 dollari.

Continua invece la corsa al ribasso dell’oro, che è sceso fin sotto i 1840 dollari, dopo una seduta abbastanza volatile.

Pubblicita'
Know where Oro is headed? Take advantage now with 

Il 75% dei conti degli investitori retail CFD perde denaro

Previsioni sul prezzo dell’Oro

Con l’oro sotto i 1940 dollari a causa dell’andamento del dollaro, per analisti e investitori è ormai difficile sperare in un rialzo nel breve termine fin sopra i 1900 dollari.

Nella giornata di ieri, in particolare, le stime di IHS Markit e dei suoi PMI nazionali hanno presentato valori più elevati del previsto, spingendo ulteriormente al ribasso il metallo prezioso.

Tuttavia, questa è la settimana delle Banche Centrali, che potrebbero già nelle prossime ore fornire importanti indicazioni sulle ricette di politica monetaria da attuare per limitare l’impatto della seconda ondata di contagi da Coronavirus.

Per questa ragione, se le banche decideranno di immettere nuova liquidità per sostenere i Governi centrali, non è da escludere che l’oro possa tentare un rimbalzo consistente, fin sopra i 1900 dollari.

Pubblicita'

Previsioni sul prezzo del Petrolio e del Gas Naturale

Trainato ancora dall’ottimismo per i vaccini e dalle attese per la riunione dell’OPEC+ che si terrà a fine mese, il prezzo del greggio ha continuato a crescere. Attualmente, alle ore 8:15, il Wti è scambiato a 43,7 dollari e il Brent a 46,65 dollari.

Se gli investitori continueranno a concentrarsi sulla ripresa della domanda nel corso del prossimo anno, senza lasciarsi impensierire dalle prospettive – francamente preoccupanti – di breve e medio termine, allora il petrolio greggio potrebbe veramente continuare a crescere, con il Wti anche sopra i 43,75 dollari (attuale soglia di resistenza) e il Brent sempre più vicino ai 50 dollari.

In questo contesto, comunque, il baricentro sarà rappresentato ancora una volta dall’OPEC+ e dalle sue decisioni.

Per il gas naturale, invece, le analisi tecniche aggiornate mostrano che la risorsa ha tentato di testare la fascia di resistenza a 2,80 dollari, che rappresenta anche la media degli ultimi 10 giorni, dopo il repentino calo dai 3,3 dollari.

Con i dati sui consumi statunitensi più elevati del 22% circa rispetto alla settimana scorsa e con temperature più fredde in diversi Paesi, è solo questione di tempo prima che il gas naturale riesca a tornare nuovamente intorno ai 3 dollari per poi stabilizzarsi sopra questa soglia.

Allo stato attuale, comunque, il gas naturale è ancora scambiato a 2,7 dollari.

Il Calendario Economico della Settimana

Per gli indici europei, la nuova settimana si è aperta nel segno dell’incertezza, probabilmente causata dalle attese per le misure della BCE a livello comunitario.

Infatti, il FTSE MIB di Piazza Affari e il DAX30 di Francoforte hanno chiuso poco sotto il pareggio (rispettivamente -0,024% e -0,078%), così come Parigi, in calo del -0,068%. Solo l’Ibex-35 ha chiuso in positivo, ma con un rialzo impercettibile, del +0,041%.

La nuova settimana dei mercati continua quest’oggi con il PIL della Germania, insieme alle aspettative di business tedesco e all’indice IFO sulla fiducia delle aziende in Germania.

Oggi sarà inoltre la giornata delle banche mondiali, con diversi discorsi provenienti dal Governatore Kuroda della Bank of Japan, da Mauderer e Beermann della BundesBank tedesca e dalla Presidente della BCE, Christine Lagarde.

Domani, 25 Novembre 2020, sarà una giornate ricca di aste in Europa, come in Spagna e Germania, a cui faranno seguito alcuni market movers provenienti dagli USA, come le richieste di disoccupazione, gli ordinativi di beni durevoli e il PIL trimestrale, oltre alle scorte settimanali di petrolio greggio.

Avvicinandoci al termine della settimana, Giovedì sarà la giornata della BCE, in cui saranno rese note le nuove dichiarazioni sulla politica monetaria, insieme ai discorsi di Lane e Schnabel.

Nonostante il pigro andamento attuale, come sopra accennato, l’oro potrebbe realmente beneficiare di misure espansive da parte delle banche centrali, superando anche i 1900 dollari nel corso della settimana.

Infine, la giornata di Venerdì 27 Novembre 2020 vedrà susseguirsi diversi indici europei, come il PIL francese, le vendite al dettaglio in Spagna, gli indici della fiducia dei consumatori in Italia e il sentiment del settore industriale e dei servizi a livello UE.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI