FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
42,979,251Confermati
1,155,308morti
31,698,869Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
James Hyerczyk

Venerdì l’oro è scambiato in rialzo poco dopo l’apertura del mercato in contanti e il rilascio del rapporto sui salari non agricoli negli Stati Uniti. A spingere il mercato verso l’alto è una domanda inferiore di attività rischiose trainate da una svendita nei mercati azionari globali. I rendimenti del Tesoro USA sono anche più bassi a causa della domanda di rifugio sicuro, mentre il dollaro USA rimane forte nonostante un aumento del numero di posti di lavoro a gennaio.

Alle 14:55 GMT, l’oro di Aprile Comex viene scambiato a $ 1576,20, in aumento di $ 6,10 o + 0,39%.

Rapporto sui salari non agricoli negli Stati Uniti

I salari non agricoli sono saliti a 225.000 a gennaio, ben al di sopra delle stime di Wall Street per un guadagno di 158.000.

I guadagni orari medi sono aumentati del 3,1% rispetto a un anno fa a $ 28,44, in vista delle stime per una crescita del 3%.

Il tasso di disoccupazione è salito al 3,6%, ma per la giusta ragione, poiché il tasso di partecipazione alla forza lavoro è aumentato di 0,2 punti percentuali al 63,4%, corrispondente al suo livello più alto da giugno 2013.

Pubblicita'

Aumento del dollaro USA

Il dollaro USA è salito contro un paniere delle principali valute venerdì con un Euro più debole che ha guidato gran parte della dinamica rialzista. L’euro è sceso al livello più basso da ottobre venerdì dopo che la produzione industriale tedesca a dicembre ha registrato il suo più grande declino in un decennio e forti numeri di occupazione negli Stati Uniti hanno incoraggiato gli investitori ad acquistare il dollaro.

Calo degli indici azionari statunitensi

Nonostante il rilascio di dati sull’occupazione migliori del previsto, le scorte sono sotto pressione a seguito di un massiccio rally di quattro giorni. Questo tipo di azione sui prezzi suggerisce che il mercato potrebbe essere stato ipercomprato questa settimana.

La pressione di vendita è effettivamente iniziata in Asia, poiché la Cina ha ritardato il rilascio di dati commerciali per gennaio. I dati commerciali della Cina per gennaio, che avrebbero dovuto essere rilasciati venerdì scorso, saranno combinati con i dati commerciali di febbraio, secondo un rapporto Reuters che cita l’ufficio doganale del paese.

Previsioni giornaliere

I commercianti di oro hanno scommesso pesantemente su un declino del mercato azionario durante la settimana e sembra che la scommessa stia pagando poiché la debolezza del mercato azionario di venerdì sta spingendo i prezzi dell’oro verso l’alto nonostante un dollaro USA più forte.

Data la reazione precoce alla debolezza del mercato azionario, alla riduzione dei rendimenti del Tesoro e all’aumento del dollaro USA, è probabile che l’oro rimanga sostenuto principalmente dalla caduta della domanda di rischio.

Il rally di questa settimana in borsa è stato principalmente alimentato dalla forza in Asia a causa dell’impatto dello stimolo della Banca popolare cinese. Con l’Asia che si indebolisce prima del fine settimana, i titoli statunitensi potrebbero rimanere sotto pressione per tutta la sessione. Ciò potrebbe contribuire a dare all’oro una forte propensione al rialzo verso la chiusura.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI