Oro, analisi fondamentale giornaliera, previsioni – Rialzista sopra $1236,90, ribassista sotto $1222,70

La propensione al rischio, i rapporti economici e i verbali della Fed dovrebbero dettare la direzione dei prezzi dell’oro nella giornata di mercoledì.
James Hyerczyk

Poco prima dell’apertura della sessione regolare, i future sull’oro si muovono in ribasso. A pesare su prezzi sono le prese di beneficio e la quadrature delle posizioni in borsa e il lieve rialzo del dollaro. I trader, inoltre, stanno alleggerendo il lato long in vista della pubblicazione dei verbali della Fed, attesi alle 18.00 GMT.

Alle ore 9:49 GMT, su Comex, i future sull’oro con scadenza a dicembre si attestano a 1229,90 $, in calo di 1,00 $ (-0,07%).

L’oro è risalito martedì, ma il mercato ha registrato un movimento all’interno della gamma del giorno precedente, che in genere indica indecisione degli investitori e un’imminente volatilità. I trader hanno sostengono che i guadagni sono legati alla ricopertura degli scoperti. Nuovi long sembravano scarsi dal momento che il rally nei mercati azionari li ha costretti a rivalutare le ragioni per essere long.

Se ricordate, l’oro la scorsa settimana ha lanciato un rally principalmente grazie agli acquisti di beni rifugio a causa di un forte calo di due giorni nei mercati azionari statunitensi. Questa mossa potrebbe essere stata alimentata da un rapido aumento dei rendimenti dei Treasury statunitensi. Se i rendimenti continuano a consolidarsi e le scorte continuano a riprendersi dalle forti vendite della settimana scorsa, i compratori dell’oro possono decidere di iniziare a realizzare i profitti.

Fra le altre notizie relative all’oro, secondo la CNBC, “le scorte del più grande ETF indicizzato sull’oro, SPDR Gold Trust, sono aumentate di quasi il 2% la scorsa settimana. Questo è stato il suo più grande afflusso settimanale da gennaio, con il fondo che ha registrato un calo di oltre 4 milioni di once da quando ha raggiunto un picco a fine aprile. Lunedì le partecipazioni sono aumentate dello 0,6 percento, a 748,76 once”.

Previsioni

La propensione al rischio, i rapporti economici e i verbali della Fed dovrebbero dettare la direzione dei prezzi dell’oro nella giornata di mercoledì. Dati economici USA e una Fed favorevoli a una stretta monetaria dovrebbero essere rialzisti per i rendimenti del Tesoro che renderanno il dollaro USA un investimento più attraente e metteranno pressione sull’oro, denominato in dollari. I permessi di costruzione dovrebbero attestarsi a 1,27 milioni di unità, leggermente meglio degli 1,25 milioni di unità precedenti. Il dato sull’avvio di nuove case è previsto a 1,22 milioni di unità, in calo dagli 1,28 milioni di unità.

La Fed dovrebbe rilasciare i verbali della riunione di settembre alle 14:00 GMT. I trader cercheranno maggiori dettagli sul ritmo dei futuri rialzi dei tassi della banca centrale. Nel corso della riunione, la Fed ha aumentato il suo tasso di riferimento di 25 punti base, suggerendo una decisione analoga a dicembre. La banca centrale ha anche detto che potrebbe aumentare i tassi almeno tre volte nel 2019 e forse una volta di più nel 2020. Una cosa che i trader non si aspettano dai verbali è il rapido aumento della scorsa settimana dei rendimenti dei Treasury statunitensi e il loro impatto negativo sul mercato azionario.

 

 

 

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker