FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
40,976,014Confermati
1,128,016morti
30,526,869Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
xpeng motors

La rivale cinese di Tesla (TSLA), Xpeng Motors Ltd ha presentato una richiesta di offerta iniziale pubblica (IPO) alla Borsa di New York chiedendo quindi di essere quotata sulla principale piazza finanziaria mondiale.

La società cinese dell’automotive elettrico di alta gamma ha fornito informazioni circa le azioni ordinarie di classe B che intende distribuire e sono pari a 429.846.136.

Pubblicita'

Per quanto riguarda le azioni ordinarie di classe A non ha fornito alcun tipo di informazione.

L’obiettivo di raccolta, come riportato nel documento depositato presso gli uffici preposti della Securities and Exchange Commission (SEC), è di 100 milioni di dollari USA, ma questo potrebbe variare secondo Cnbc.

Il documento riporta anche che ciascuna azione ordinaria di classe A darà diritto a un solo voto, mentre ciascuna azione ordinaria di classe B darà diritto a 10 voti.

Xpeng Motors e i milioni di dollari già raccolti

Xpeng Motors ha già raccolto milioni di dollari di finanziamenti da importanti investitori cinesi e del Medio Oriente.

Sempre secondo quanto riportato da Cnbc, la società cinese avrebbe già ottenuto promesse di investimento pari a 400 milioni di dollari. Fondi freschi giungerebbero dal fondo sovrano di Abu Dhabi Mubadala, che si aggiunge ai già presenti Alibaba e al fondo sovrano Qatar Investment Authority.

In precedenza Xpeng Motors aveva raccolto 500 milioni di dollari di investimenti privati da un gruppo di investitori, tra cui Aspex, Coatue, Hillhouse Capital e Sequoia Capital China.

A novembre del 2019 ulteriori 400 milioni di dollari sono entrati nelle casse della società, immessi da Xiaomi, la società cinese produttrice di smartphone e altri investitori di cui non è noto il nome.

Pubblicita'

L’interesse intorno l’automotive elettrico cinese

Questi round di finanziamento che precedono la IPO, fanno comprendere quanto interesse ci sia in Cina nei confronti dell’automotive elettrico.

La Cina, a differenza degli USA, è uno dei Paesi firmatari dei documenti internazionali sulla riduzione delle emissioni. Il Paese asiatico appare quindi come diretto verso la produzione di beni a più basso impatto ambientale e sicuramente l’automotive elettrico è uno di quei settori che può condurre la transizione energetica, e migliorare la qualità ambientale delle città.

Perché le società IT e Comunicazioni investono nell’automotive?

Se le società dell’IT da almeno un decennio investono nell’automotive, è perché il futuro è la mobilità connessa ad Internet.

L’internet delle cose connesse ad Internet evolve anche nella mobilità urbana e nel prossimo decennio giungerà a maturazione. Le auto prodotte da Xpeng Motors sono pronte per questo nuovo scenario in cui le autovetture comunicheranno tra loro per scambiarsi dati sulla viabilità e comunicheranno con i sistemi nazionali di gestione della viabilità.

L’obiettivo è garantire sicurezza autostradale, ma il modo in cui tale futuro lo farà non è detto che piacerà a tutti. Ma la guida autonoma sarà probabilmente “l’ovvietà” alla fine di questo secolo, e ciò si tradurrà in un completo mutamento di ciò che i passeggeri (guidatore compreso) faranno a bordo della propria auto mentre si recano a lavoro o compiono un viaggio.

Si comprende come in tutto ciò società dell’IT e delle Comunicazioni hanno un grande interesse. Ed infatti alcune di esse, vedasi Alphabet Inc. hanno direttamente investito sviluppando tecnologie per la guida autonoma di autovetture e di autoarticolati.

Il futuro è la smart mobility e Xpeng Motors con i suoi investitori si preparano a guidarla. Tesla è avvertita.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI