FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
Aggiungi ai segnalibri
jerome powell

Abbiamo vissuto “un tempo molto difficile”, e non siamo “fuori dal tunnel ma sono felice di affermare che stiamo compiendo progressi reali”. A dirlo è il presidente dello US Federal Reserve System, Jerome Powell, durante la Conferenza economica organizzata dal National Community Reinvestment Coalition a Washington D.C., che si è svolta in streaming martedì 3 maggio.

La speranza di Powell è dovuta al progresso della campagna vaccinale nei primi 100 giorni di mandato del presidente Joe Biden, il quale aveva promesso 100 milioni di dosi somministrate agli statunitensi ed ha bissato tale traguardo, garantendo una più veloce uscita dell’economia USA dalle secche della pandemia.

La politica monetaria e fiscale, poi, “fornisce un supporto” forte afferma ancora il presidente del Fed, ed infatti “l’economia riapre, unendo una forte attività economica e la creazione di posti di lavoro”.

Una condizione che nei prossimi mesi o il prossimo anno potrebbe creare le condizioni per una inflazione più sostenuta, mettendo la banca centrale nella condizione di rialzare i tassi di interesse.

Lo scenario economico è cambiato

Quel che emerge chiaro dal discorso di Powell, è che lo “scenario economico è cambiato” per questo anche l’accesso al credito per le persone deve cambiare con esso.

Powell afferma ciò riferendosi in particolare all’accesso al credito per le persone e le comunità con un basso reddito, alle quali spesso non viene concesso un prestito per comprare casa.

Il Federal Reserve System ha proposto una modifica all’attuale sistema statunitense per facilitare l’accesso al credito ad una più ampia gamma di persone.

Pubblicita'

Guardare cosa è successo nella società

Se questa è la fotografia economica di quanto sta avvenendo ora negli USA, Powell fa notare anche che la pandemia ha lasciato una eredità socio-economica pesante, anche se non per tutti.

Ci sono situazioni che variano da persona a persona, da famiglia a famiglia e anche da comunità a comunità. Powell ricorda che prima della pandemia l’economia viaggiava a livelli che non si vedevano da anni, e con una disoccupazione bassissima, quasi fisiologica.

La pandemia ha stravolto quella scenografia, presentando situazioni in cui anche attività portate avanti da generazioni hanno dovuto chiudere le porte per sempre.

A pagare di più sono in particolare quanti avevano un lavoro con basso salario, tanto che il 20% di quanti avevano un lavoro di questo tipo nel febbraio 2020, non hanno ancora trovato un lavoro, mentre i lavoratori con retribuzioni più alte che ancora non hanno trovato lavoro sono il 6%.

Le piccole imprese e le differenze razziali

Negli USA la differenza razziale è un problema che si riflette anche nelle opportunità di lavoro. E lo si è visto in particolare nelle PMI, dove il 67% delle imprese gestite da asiatici o dalla comunità nera hanno riportato grandi difficoltà, mentre le imprese gestite dagli ispanici hanno dovuto affrontare grandi difficoltà nel 63% dei casi. Le piccole imprese gestite da bianchi hanno trovato difficoltà nel 54% dei casi.

Sul totale l’80% delle piccole imprese statunitensi hanno vissuto gravi problemi nei ricavi, con i due terzi che hanno perduto almeno il 25% del fatturato.

Differenze si notano anche tra chi ha un titolo di studio accademico e chi non lo ha. I laureati rimasti senza lavoro sono il 12%, contro il 20% di chi non ha una laurea.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.