FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
Aggiungi ai segnalibri
La settimana dei mercati

L’ultima settimana di marzo dei mercati finanziari inizia con importanti accadimenti finanziari che sarà bene seguire attraverso il Calendario economico ed annotare nella propria agenda.

In parentesi, degno di nota è la liberazione parziale del Canale di Suez occorsa durante le notte grazie al rimorchiatore italiano Carlo Magno e al rimorchiatore dei Paesi Bassi Alp Guard. La navigazione delle 370 navi in attesa potrà presto ripartire.

Per quanto riguarda la settimana dei mercati, il 30 marzo si parte con il Consiglio di stabilità finanziaria del Federal Reserve System (Fed), dove è previsto l’intervento del vicepresidente Randal Quarles.

Il 31 marzo da registrare il World Economic Forum a Ginevra che si concentrerà sul Global Gender Gap.

L’1 aprile, invece, sarà la volta dell’incontro tra i ministri OPEC e non OPEC, il 15° meeting ministeriale si svolgerà in videoconferenza a causa delle misure anti-Covid in essere in Austria come in altri contesti mondiali.

Sono attesi anche vari dati macroeconomici, alcuni dei quali provenienti dagli Stati Uniti. Dati che, secondo alcuni analisti, potrebbero arrestare il trend ribassista dei rendimenti. Tuttavia il dollaro USA è atteso restare forte, sorretto dai dati sull’andamento del mercato del lavoro negli USA, ma anche a causa di un ritardo significativo della ripresa dell’economia europea rispetto agli USA: nell’euro zona pesano il rallentamento della campagna vaccinale e i diffusi lockdown nazionali.

Settimana dei mercati: nervosismo sul comparto valute

In questa ultima settimana dei mercati di marzo, si attende un po’ di nervosismo sul settore delle valute appunto per i dati che verranno diffusi nei prossimi giorni negli USA.

Per quanto riguarda invece il mercato dei titoli azionari europei, la ripresa viene giudicata più lenta a causa del recupero a singhiozzo che vivono molti Paesi europei.

Chi opera sui seguenti mercati finanziari, tenga presente le festività che tengono chiuse le rispettive Borse:

  • Israele dal 28 marzo all’1 aprile per la Pasqua Ebraica;
  • India il 29 marzo;
  • Italia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Hong Kong, India, Israele, Spagna e USA il 2 di aprile.
Pubblicita'

Dati macroeconomici da seguire

Ed ecco una sintesi dei dati macroeconomici da seguire in questa ultima settimana dei mercati di marzo.

  • 29 marzo: l’indice dei prezzi delle case nel Regno Unito;
  • 30 marzo: vendite delle case al dettaglio in Giappone; l’indice deip rezzi alla produzione e quello dei prezzi al consumo in Spagna; indice della fiducia dei consumatori nell’eurozona e il sentiment del settore industriale e dei servizi; l’indice dei prezzi al consumo in Germania; il rapporto sulla fiducia dei consumatori negli USA.
  • 31 marzo: attesi i dati PMI manifatturiero e non manifatturiero della Cina, quello dei direttori degli acquisti e l’inflazione; attesi i dati sull’inflazione nell’eurozona; l’inflazione armonizzata per la Francia; dati Eia negli USA sulle scorte e la produzione di petrolio; il Pil del Regno Unito del quarto trimestre 2020.
  • 1 aprile: Caixin PMI manifatturiero della Cina; PMI manifatturiero dell’eurozona; dato Ism manifatturiero degli USA; vendite al dettaglio e indice dei direttori degli acquisti del manifatturiero in Germania.

I dati dell’Italia

Occhi puntati a martedì, quando l’Istat pubblicherà i dati sui prezzi alla produzione industriale e delle costruzioni di febbraio.

Mentre mercoledì arriveranno i dati sui prezzi al consumo di marzo.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.