FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
Fabio Carbone
Aggiungi ai segnalibri
cina

La Cina ogni 5 anni presenta al popolo il suo piano di crescita economica per i 5 anni futuri. Questa settimana i leader del partito comunista cinese, guidato da Xi Jinping, si riuniranno per fissare i punti del piano economico 2021-2025.

Il piano di sviluppo dei prossimi cinque anni non potrà non tenere conto degli effetti storici causati dalla pandemia e probabilmente le autorità politiche cinesi spingeranno ancora di più sull’industria tecnologica, ma anche sui consumi interni per dare un nuovo equilibrio al paese molto sbilanciato e dipendente dalle esportazioni.

Da oggi lunedì 26 ottobre a giovedì 29 ottobre, il Comitato centrale del partito comunista cinese si riunirà per discutere delle strategie economiche che la Cina dovrà adottare per rilanciare e proseguire la crescita.

Il testo finale di questi quattro giorni di dibattito interno saranno resi noti soltanto in marzo durante il Congresso nazionale del popolo.

Le criticità

Oltre alla pandemia, la Cina dovrà tenere conto anche delle frizioni commerciali con gli Stati Uniti che negli ultimi anni hanno cambiato il volto dell’economia mondiale, creando nuovi squilibri ed equilibri precari.

Inoltre nel 2021 il partito comunista festeggerà i suoi 100 anni dalla nascita e questo segnerà una tappa importante per questo paese. Poi nel 2022 è previsto il 20° Congresso del partito comunista cinese che dovrà fare luce sui piani futuri di Xi Jinping e sulla sua leadership.

Pubblicita'

Gli obiettivi già fissati

La Cina ha un piano industriale al 2049 già fissato da molti anni, con varie tappe evolutive per così dire di questo lungimirante piano che giunge fino alla metà di questo secolo.

La prima tappa intermedia è il programma “Made in China 2025”, il cui obiettivo è quello di diffondere ancora di più le sue tecnologie in tutto il mondo per dominare il settore delle tecnologie, il cui ruolo è ormai strategico a livello globale.

Il programma successivo è il “China Standards 2035” che punta a creare uno standard globale sulle specifiche che le tecnologie dovrebbero adottare.

Quali potrebbero essere i settori strategici

Secondo gli analisti contattati dalla Cnbc, la Cina terrà dentro la sicurezza della catena di fornitura, ma anche della sicurezza alimentare. Quest’ultima come risultanza delle tensioni con i paesi produttori di derrate agricole, e per la carenza di carne suina di cui i cinesi sono grandi consumatori.

Nel settore tecnologico la Cina dovrà intensificare la produzione interna dei semiconduttori e provare a rendersi più indipendente dalle tecnologie estere per la loro produzione.

Inoltre vi è da implementare un piano per la sicurezza energetica che sia resiliente e che non sia basato solo sulla importazione di petrolio. La Cina su questo ambito ha annunciato di voler diventare una nazione green entro il 2060.

Sul piano sociale la Cina potrebbe abbandonare la politica sul controllo delle nascite, al fine di dare una accelerata ai consumi interni che oggi pesano poco rispetto all’enormità dei ricavi che il paese asiatico fa grazie alle esportazioni.

Lo stimolo ai consumi interni farà quindi parte del piano economico quinquennale della Cina.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.