FXEMPIRE
Tutti
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
11,550,542Confermati
536,445morti
6,531,107Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
James Hyerczyk

I future sull’oro venerdì sono relativamente piatti ma ancora in grado di registrare la seconda chiusura settimanale consecutiva in rialzo. I trader cercano supporto dopo il forte calo di ieri che spazzava via gran parte dei guadagni della settimana. Gli investitori sono indecisi tra il sostegno fornito dal rallentamento dell’economia globale e le aspettative riguardo una possibile pausa nel piano di aumentare i tassi della Fed. Tuttavia, la crescente domanda di attività rischiose, spinta dalla speranza che la disputa commerciale tra Stati Uniti e Cina finisca presto, sta limitando i rialzi.

Alle 13.18 GMT, l’oro Comex in scadenza ad aprile si attesta a $ 1.328,10, in rialzo di $ 0,30 (+ 0,02%).

Giovedì il mercato è precipitato dopo il forte aumento dei rendimenti dei titoli del Tesoro statunitensi, tuttavia la vendita potrebbe essere stata limitata da report economici USA inferiori alle aspettative.

All’inizio della settimana il verbale della riunione della Fed ha indicato un quadro un po’ meno accomodante del previsto in merito al futuro dei tassi di interesse, che nelle ultime due sessioni ha avuto il suo peso sull’oro. L’aumento di ieri dei rendimenti del Tesoro ha fornito indizi sul fatto che gli investitori potrebbero cercare almeno un rialzo dei tassi della Fed nel corso del 2019.

La debolezza dei dati sui beni durevoli degli Stati Uniti, la produzione e le vendite di case esistenti hanno riacceso alcune aspettative del mercato sul fatto che la Fed avrebbe interrotto il suo ciclo di restringimento quest’anno. I trader sostengono che il timore in merito al declino economico cinese ed europeo potrebbe rafforzare la domanda di oro.

Previsione giornaliera

Oggi l’attenzione si concentrerà sulle affermazioni dei membri del Comitato federale. I trader non si aspettano che i vari Williams, Clarida, Bullard e Quarles facciano un passo indietro rispetto alla decisione della Fed di rimanere “prudente” sui tassi di interesse; potrebbero anche dare maggiori informazioni su ciò che la Fed intende fare con il suo bilancio. Il mercato si aspetta che la Fed smetta di ridurre il proprio bilancio, procedura che di fatto viene considerata come un inasprimento. Uno stop potrebbe indebolire il dollaro.

 Giovedì il presidente della Fed di St. Louis, James Bullard, ha detto alla CNBC che pensa che gli aumenti dei tassi d’interesse e la riduzione delle partecipazioni obbligazionarie siano arrivati quasi al capolinea. Ha anche detto che si aspetta la finalizzazione di un calendario nei “prossimi mesi”, e ha aggiunto che i tassi di interesse ora sono “un po’ troppo alti”.

I commenti accomodanti dei membri del FOMC rischiano di sostenere i prezzi dell’oro; i trader potrebbero anche continuare a monitorare la price action negli indici del dollaro USA, dei rendimenti del Tesoro e delle azioni.

Pubblicita'
Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio