Oro: analisi fondamentale giornaliera, previsioni – I trader aggiustano le posizioni: un taglio dei tassi a giugno si fa meno probabile

Dopo aver toccato il massimo da 14 mesi venerdì, i prezzi hanno subito una forte flessione a causa dell’indebolimento dell’ipotesi di avere un taglio dei tassi della Fed dopo il rilascio dei dati sulle vendite al dettaglio superiori al previsto.
James Hyerczyk

Lunedì i futures dell’oro sono sotto pressione perché gli investitori aggiustano le posizioni in vista della decisione sui tassi di interesse della Federal Reserve di questa settimana e della dichiarazione di politica monetaria di mercoledì. I trader osservano anche il movimento dei rendimenti di Treasury statunitensi, dollaro USA la domanda di asset a rischio elevato per anticipare la direzione. Si prevede che la Fed lascerà i tassi ai livelli attuali, sorprendendo i trader d’oro rialzisti che avevano scommesso su un taglio dei tassi d’interesse a giugno.

Alle ore 12:37 GMT, su Comex, i future sull’oro con scadenza ad agosto si attestano a 1343,20 $, in calo di 1,30 $ (-0,10%).

Dopo aver toccato il massimo da 14 mesi venerdì, i prezzi hanno subito una forte flessione a causa dell’indebolimento dell’ipotesi di avere un taglio dei tassi della Fed dopo il rilascio dei dati sulle vendite al dettaglio superiori al previsto. Il mercato ha registrato un massimo con inversione del prezzo di chiusura, figura potenzialmente ribassista confermata oggi a inizia giornata.

Secondo lo strumento FedWatch del CME Group, giovedì, dopo il rapporto sulle vendite al dettaglio, le probabilità di assistere a un taglio dei tassi alla riunione della Federal Reserve degli Stati Uniti del 18-19 settembre sono scese al 21,7% dal 28,3%. Tuttavia le scommesse a favore di un allentamento della politica monetaria alla riunione di luglio rimangono all’85%, e alla riunione di settembre al 70%.

Fra le altre notizie, venerdì le partecipazioni nel SPDR Gold Trust, il fondo di investimento indicizzato sull’oro più grande del mondo, sono salite dello 0,6%, scivolando a 764,10 tonnellate, dalle 759,70 tonnellate di giovedì.

Secondo i dati pubblicati venerdì dalla Commodity Futures Trading Commission (CFTC) degli Stati Uniti, nella settimana conclusasi l’11 giugno, hedge fund e gestori di fondi hanno aumentato la posizione long netta in oro COMEX.

Previsione giornaliera

Lunedì, i prezzi dell’oro stanno recuperando dai minimi dopo il rilascio di un rapporto sull’Indice di produzione Empire State più debole del previsto: si è infatti fermato a -8,6, ben al di sotto della previsione, a 12,1, e del 17,8 precedente.

Più tardi, i trader avranno l’opportunità di reagire all’indice del mercato immobiliare NAHB  e al TIC sugli acquisti a lungo termine.

I trader dell’oro osserveranno il dollaro USA per la direzione perché questo è il mercato che ha guidato l’andamento dei prezzi alla fine della scorsa settimana. Una correzione del dollaro potrebbe innescare un rialzo infragiornaliero dei prezzi dell’oro. Non ci aspettiamo grandi mosse sui rendimenti dei Treasury o sul mercato azionario prima dei dati della Fed di mercoledì, quindi per le prossime due sessioni i prezzi dell’oro rimarranno probabilmente vincolati alla gamma di oscillazione.

 

 

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI