FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
Vladimir Zernov
Aggiungi ai segnalibri
petrolio greggio

Video petrolio greggio 23.10.20.

Pubblicita'

Il petrolio rimane al di sopra del livello di $ 40 poiché le preoccupazioni per i virus sono compensate dalle speranze di estensione degli attuali tagli alla produzione

Il petrolio continua a essere scambiato al di sopra del livello psicologicamente importante di $ 40 poiché gli operatori scommettono che l’OPEC + estenderà i suoi attuali tagli alla produzione per i primi mesi del 2021.

Pubblicita'
Sai Dove Greggio Wti è diretto? Approfittane 

Your Capital is at Risk

Ieri, il presidente russo Vladimir Putin ha segnalato che la Russia non ha escluso di estendere gli attuali tagli nel caso in cui la domanda di petrolio non si riprendesse. L’OPEC + dovrebbe aumentare la sua produzione di 2 milioni di barili al giorno (bpd) nel gennaio 2021 e l’estensione degli attuali tagli alla produzione fornirà un supporto significativo al mercato.

Intanto la situazione con il coronavirus continua a peggiorare in Europa. Ieri, la Francia ha registrato più di 41.000 nuovi casi mentre il Regno Unito e la Spagna hanno segnalato più di 20.000 nuovi casi.

Questa volta i governi stanno cercando di evitare il blocco totale che schiaccerà la domanda di petrolio, ma la situazione sta peggiorando e non è chiaro se i paesi europei riusciranno a cavarsela con misure poco convinte.

Recenti rapporti PMI hanno indicato che il virus ha già esercitato una pressione materiale sul segmento dei servizi nel Regno Unito e nell’ UEe potrebbero verificarsi problemi nel segmento manifatturiero se l’Europa non riuscirà a contenere COVID-19. Questo scenario sarà ribassista per il petrolio.

Le fazioni della guerra libica firmano una tregua

La Libia, esente dall’accordo di taglio alla produzione OPEC + a causa della guerra civile, è già riuscita ad aumentare la sua produzione di petrolio a 500mila bpd.

Il paese mira ad aumentare la sua produzione di petrolio ad almeno 1 milione di barili al giorno nei prossimi mesi e questo obiettivo sembra realistico poiché le fazioni di guerra del paese hanno appena firmato una tregua.

Secondo l’accordo, il cessate il fuoco inizierebbe immediatamente mentre i foreign fighters avranno tre mesi per lasciare il Paese. Mentre gli analisti politici hanno immaginato l’accordo come fragile, è ovvio che tutte le parti della guerra civile sono interessate alla ripresa dell’economia libica, che è impossibile senza un rimbalzo della produzione di petrolio.

Molto probabilmente, il mercato dovrà presto assorbire la produzione aggiuntiva dalla Libia in un momento in cui l’economia mondiale è sotto l’attacco della seconda ondata del virus.

È interessante notare che i prezzi del petrolio sono riusciti a rimanere vicino al livello di $ 40 nonostante le preoccupazioni per la domanda e l’aumento della produzione in Libia, ma resta da vedere se il mercato sarà in grado di mostrare forza nel caso in cui emergano ulteriori catalizzatori negativi.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.