FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
Aggiungi ai segnalibri
argento

L’argento non è un metallo di serie B, è invece un metallo prezioso con quotazioni basse e proprio per questo dovrebbe/potrebbe entrare nel portafoglio di investitori alla ricerca di asset poco costosi.

Come scoprirai in questa guida su come investire nell’argento, gli strumenti finanziari disponibili sono vari e quasi tutti di facile accesso per ogni tipo di investitore.

A dispetto di quanto si potrebbe pensare, inoltre, l’argento è ampiamente impiegato in molti settori industriali anche poco noti come quello della fotografia. E la guida su come investire in argento parte proprio dagli impieghi.

Impieghi dell’Argento

L’argento è un metallo prezioso di uso industriale che trova impiego nella medicina, nelle tecnologie del solare, nell’elettronica, nella purificazione dell’acqua, nell’automotive e nella fotografia.

Senza dimenticare l’uso dell’argento nella gioielleria e nell’argenteria per la realizzazione di manufatti artigianali ad uso casalingo o comunitario.

Pubblicita'

Offerta e domanda

L’argento si estrae ma anche si ricicla e le due “fonti” compongono l’offerta di argento che nel 2020 si è attestata sui 978,1 milioni di once, in diminuzione rispetto al miliardo di once del 2019.

La domanda di argento è sotto il miliardo di once dal 2016 ed ha toccato il minimo storico nel 2020 a 963,4 milioni di once, record negativo precedente i 964,7 milioni di once del 2017. Nel 2019 la domanda si è attestata sui 991,8 milioni di once.

Dal confronto di questi dati è facile intuire che l’offerta è sostanzialmente sempre superiore alla domanda, fattore che contribuisce solitamente a tenere basse le quotazioni dell’argento, al netto delle fasi speculative.

Il settore industriale (fotovoltaico incluso) è il maggior consumatore di argento, seguito dagli investimenti in argento fisico e dalla gioielleria. L’argenteria e la fotografia sono i settori che mostrano i minori consumi di argento (Dati Silver Institute).

Leggi anche: Investire nel platino, pregiata materia prima della transizione energetica.

Come investire in Argento (XAG)?

Acquistare argento da investimento, cioè comprare argento nella forma di lingotti o di monete pure allo scopo di usarli come riserva di valore, è un tipo di investimento che esula dall’obiettivo di questa guida.

L’investitore interessato ad investire in argento attraverso l’uso di strumenti finanziari, invece, ha dalla sua parte:

Vediamo in breve quali sono le differenze per tutti e tre i casi di investimento nel metallo prezioso.

Investire nell’argento con gli ETF

Potremmo dire pochi ma buoni gli ETF sull’argento, non sono infatti tantissimi. Quelli che troviamo sono però sufficienti per esporsi sulla materia prima attraverso uno strumento finanziario sempre più apprezzato, perché non obbliga l’investitore ad acquistare argento fisico e i costi di gestione sono bassi.

Qui un breve elenco.

  • Wisdomtree Physical Silver (Borsa di Milano).
  • Aberdeen Standard Physical Silver Shares ETF (SIVR).
  • iShares Silver Trust (SLV).
  • ProShares Ultra Silver (AGQ).
  • ProShares UltraShort Silver (ZSL).
  • Invesco DB Silver Fund (DBS).
  • Stuttgart ETFS Physical Silver Shares (SLA0YX).

Trading sull’argento con i CFD

I contratti per differenza sono un altro strumento finanziario strutturato che negli ultimi anni si è distinto per i bassi costi e la facilità di accesso che presenta per un’ampia categoria di investitori.

I CFD hanno il vantaggio di far guadagnare quando il mercato è in fase rialzista (long position), ma anche quando il mercato è in fase ribassista (short position).

I CFD come gli ETF non richiedono all’investitore di possedere l’argento, perché quello che qui avviene è una operazione speculativa sul prezzo dell’argento che funge da sottostante.

Scopri un modo interessante di fare trading sull’argento con i CFD.

Investire con i futures XAG

I futures sono lo strumento finanziario che più si avvicina all’acquisto della materia prima fisica. L’investitore che acquista dei futures legati all’argento nei fatti stipula un contratto con il quale afferma che il prezzo di una oncia di XAG varrà un certo prezzo nel futuro e che è disposto ad acquistare quella quantità a scadenza del contratto. Alla scadenza del contratto, in teoria, l’investitore si vedrà recapitare fattivamente la quantità di oro legata ai contratti futures XAG comprati. Tuttavia le piattaforme di investimento impongono all’investitore di chiudere anzitempo le posizioni, al fine di evitare di vedersi recapitare l’argento a casa: costi di spedizione a parte.

Un esempio di Silver futures è il SI del CME Group.

Investire nelle società minerarie che estraggono Argento

Presso le principali borse mondiali sono quotate le società minerarie che estraggono metalli preziosi, tra cui anche l’argento. Questo è indubbiamente una delle strade più dirette per aggiungere al proprio portafoglio finanziario asset esposti all’argento.

Le seguenti società quotate sono tutte impegnate nell’estrazione dell’argento, oltre che di altri metalli ferrosi e non ferrosi.

Dove e come si calcola il prezzo dello XAG

Il prezzo dell’argento si calcola presso il London Bullion Market (LBMA), dove prende il nome di LBMA Silver Price. Questo è il prezzo di riferimento dell’argento a livello internazionale per banche centrali, fabbricanti, gioiellieri, consumatori.

Qui troverai anche il grafico storico più completo con la serie storica che parte dal gennaio del 1968.

Andamento storico del prezzo dell’Argento (XAG)

Se analizziamo il prezzo storico dell’argento (XAG), partendo dal 2006, possiamo notare come il prezzo abbia subito in alcuni momenti delle forti oscillazioni. Una di queste fasi storiche è quella che coincide con la crisi del debito sovrano nel 2011. Quell’anno le quotazioni dell’argento raggiunsero i 47,9 dollari USA. In seguito il prezzo si è sgonfiato come in una bolla giungendo a dicembre del 2015 intorno ai 13,5 USD.

Più di recente le quotazioni del metallo prezioso sono salite con decisione subito dopo il crash dei mercati mondiali di metà marzo 2020. La crescita è stata quasi repentina e dovuta in alcune fasi anche a movimenti speculativi organizzati sui social. Tuttavia a spingere il prezzo di XAG verso l’alto sono principalmente i timori per una impennata dell’inflazione (reflazione).

Futuro dell’Argento

Cosa riserva il futuro per l’argento? Nella guida all’investimento in argento abbiamo presentato alcuni dati chiave sulla domanda e offerta di argento, e indicazioni sull’andamento storico delle quotazioni.

Il metallo prezioso nella sua vita ha più volte vissuto fasi pump, dove era chiaro che nessun fondamentale avrebbe giustificato a lungo il prezzo (1980; 2011), ma ogni “scossone” è servito ad elevare il supporto sotto il quale non è più sceso.

Se ad esempio negli anni 1970 una oncia valeva anche 1,75 USD, quel prezzo dopo il pump del 1980 non è stato più toccato. Se prima del pump del 2008 il metallo aveva toccato il minimo a 3,65 USD (1993), dopo non è mai più tornato sotto i 9,87 USD.

Un buon asset quindi, per chi investe sul lungo periodo e per chi cerca guadagni sul breve-medio periodo.

Scopri anche come investire sull’oro.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.