FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
31,507,685Confermati
969,811morti
23,134,712Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
David Frank

Ci risiamo: il primo venerdì di ogni mese, vengono pubblicati i tanto attesi dati sul mercato del lavoro degli Stati Uniti. Nella giornata di oggi, alle 8:30 (ora della costa orientale), verrà diffuso il rapporto sulle buste paga dei settori non agricoli. (Nfp). Negli anni, il Nfp è diventato un importante fattore in grado di muovere i mercati finanziari, fornendo ai trader indicazioni sul rischio e sulla politica monetaria della Federal Reserve, che viene decisa un paio di settimane dopo, alla riunione del Fomc. Il Nfp offre, inoltre, ai trader e agli analisti indicazioni sulla crescita dei salari, sull’inflazione e sullo stato generale dell’economia degli Stati Uniti.

Per quanto concerne la politica monetaria e le valute, l’onnipotente dollaro si trova in una formazione a testa e spalle su tutte le altre divise e sulle sue principali controparti, come la sterlina e lo yen. La Fed è l’unica banca centrale al mondo a valutare un innalzamento dei tassi di interesse. Tutte le altre banche centrali stanno, infatti, tagliando i tassi o ipotizzano di portarli ulteriormente in negativo, parallelamente all’adozione di politiche monetarie espansive per far ripartire le economie in stagnazione. Al momento, grazie alla sua politica, la Fed e il dollaro mantengono un notevole primato nel Forex e negli altri mercati finanziari. Tale vantaggio è ben visibile nella gamma di oscillazione del dollaro dall’inizio del 2015. Per far sì che il dollaro prosegue la sua corsa in rialzo, la Fed deve far notevolmente aumentare le aspettative di una manovra restrittiva e accelerare la curva degli innalzamenti dei tassi. Tutto ciò non è semplice, considerati i dati più recenti, inferiori alle attese. Inoltre, la riunione del Fomc del 2 novembre è associata a un elevato livello di rischio, data la sua vicinanza alle elezioni presidenziali.

Ciò considerato, con il rapporto sulle buste paga dei settori non agricoli di oggi, dovrebbe essere più semplice affrontare le tendenze rischiose. A quanto pare, sono in gioco numerosi asset orientati al rischio, come lo S&P 500. L’indice presenta un cuneo discendente cui i trader devono prestare attenzione. A meno di una reazione istintiva nella giornata di oggi, si potrebbe manifestare dell’esposizione al rischio. Un Nfp deludente potrebbe incidere negativamente sulla fiducia dei trader e ridurre le aspettative di un innalzamento dei tassi da parte della Fed.

Ciò potrebbe generare confusione nella coppia USD/JPY. Per quanto concerne gli altri mercati valutari, vi sono specifici rischi fondamentali e rischi in grado di muovere i cambi. Tra questi, si hanno le coppie EUR/USD, GBP/USD, NZD/USD e CAD/USD. Nell’ipotesi di un deludente rapporto sulle buste paga dei settori non agricoli degli Stati Uniti, la coppia AUD/USD, mossa dalla fiducia, potrebbe sperimentare un lieve rialzo.

Pubblicita'
Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio