Pubblicita'
Pubblicita'

Azioni USA. Warren Buffett svela cosa compra e cosa vende

Da:
Fabio Carbone

Azioni USA. Warren Buffett svela cosa ha comprato e cosa ha venduto di recente. Una buona opportunità per capire le sue strategie.

azioni USA

In questo articolo:

Quali azioni USA compra e quali vende la società degli investimenti Berkshire Wathaway dell’intramontabile Warren Buffett?

Di recente la hollding dell’Oracolo di Omaha (la città dove la società ha sede), ha rivelato i suoi acquisti e le sue vendite più recenti in un documento depositato presso la SEC. “Rivelazioni” che aveva già fatto anche nel 2020 dopo il profondo crollo dei mercati finanziari di metà marzo.

Allora Buffett annunciò di essersi liberato delle compagnie aeree americane liquidando quasi completamente le azioni possedute. Questa volta Buffett ci dice non solo cosa ha venduto, ma anche cosa ha comprato.

Partiamo da quelle che ha venduto.

Azioni USA: cosa ha venduto Warren Buffett

Verizon Communications (VZ) è finita nella lista delle indesiderate della Berkshire Wathaway. Buffett aveva investito pesantemente in VZ molti anni fa, così beneficiando di una risalita dei prezzi delle azioni nel corso degli ultimi anni.

Tuttavia ora non è più tra le preferite e così è stata liquidata quasi completamente la posizione da 8,3 miliardi di dollari in Verizon Communications.

Da notare che Verizon comunque non è tra i peggiori titoli tecnologici del momento. Da inizio anno perde soltanto il -3,32% e a 12 mesi il -11,28%. Un titolo che si è difeso egregiamente rispetto a molti altri.

Le azioni che ha comprato Warren Buffett di recente

Verizon è stata sostituita da Citigroup (C), di cui la Berkshire Wathaway ha comprato circa 3 miliardi di dollari di azioni.

Gli 8,3 miliardi guadagnati dalla vendita di Verizon, sono stati distribuiti tra altre azioni USA su cui ora Warren Buffett vuole investire perché considera promettenti per il futuro.

Sappiamo che Buffett, e in generale la linea della Berkshire Wathaway che lui guida ininterrottamente dal 1970, non si basa tanto sulla diversificazione del portafoglio quanto sull’acquisto dei titoli azionari di società che offrono le migliori condizioni di crescita su un lungo periodo.

Citigroup deve averla anche comprata a sconto, a 12 mesi il titolo perde il -36,6%.

Ma non è tutto, tra le altre azioni USA comprate da Warren Buffett troviamo anche Ally Financial (ALLY), una società finanziaria specializzata nel settore automobilistico. La società a 12 mesi perde il -26,77% e da inizio anno perde il -17,5%.

Altra società in cui ha investito è Celanese Corp (CE), impegnata nel settore chimico e in particolare specializzata nei materiali speciali. Il titolo da inizio anno ha ceduto il 13,23% della sua capitalizzazione di mercato.

Le azioni Markel (MKL) sono entrate a far parte del portfolio di investimento di Buffett, la società è una holding di operazioni assicurative e riassicurative, oltre che di investimento. Le azioni MKL si sono difese molto bene, con un guadagno del +10,21% a 12 mesi e +7,27% da inizio anno, tuttavia perdono il -10,5% ad un mese.

Paramount Global (PARAA), invece, è la ex ViacomCBS, società dei media molto nota anche per la produzione di film. La società è quotata con azioni di serie A e B che valgono all’incirca lo stesso prezzo. Le azioni classe A di Paramount Global perdono il -29,30% a 12 mesi e il -9,46% da inizio anno, con una forte correzione ribassista vissuta nell’ultimo mese (-21,42%).

Sull'Autore

Writer freelance dal 2013 ha studiato informatica e filosofia ed anche un pizzico di sociologia. Nel 2016 ha scoperto la crypto economy e da allora scrive di blockchain e criptovalute, per approfondire un movimento che non è fatto solo di esperti matematici e crittografi, ma di gente che genera una nuova economia dal basso.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicita'