EUR/USD: analisi fondamentale giornaliera, previsioni – L’euro recupera dai minimi della sessione precedente prima dell’aggiornamento NFP dagli Stati Uniti

Per quanto riguarda le uscite odierne, il calendario europeo prevede il rilascio di aggiornamenti dei dati di secondo livello mentre il calendario degli Stati Uniti vedrà il rilascio dei dati di primo livello.
Colin First
eurusd-friday-bns-1

Ieri la coppia EUR/USD ha avuto una price action vincolata che si è chiusa su una nota accomodante; il calo delle borse europee, l’ottimismo sui negoziati commerciali Cina-USA che hanno provocato un calo della propensione al rischio e i dati macroeconomici accomodanti dall’UE sono la ragione principale del declino dell’euro nel mercato generale; tuttavia le speranze per la Brexit hanno fornito un certo livello di sostegno positivo ai rialzisti e hanno così impedito crolli ben più significativi, con conseguente price action accomodante e lievi perdite nelle borse europee. L’euro ha comunque fatto registrare un calo costante, toccando il minimo di $ 1,1205; in seguito la valuta comune ha iniziato il suo rimbalzo.

Le questioni geopolitiche rimangono le principali forze motrici

 La propensione al rischio è rimasta elevata durante i mercati asiatici, in quanto gli investitori prudenti in cerca di profitti hanno iniziato a piazzare scommesse speculative, seppur in misura ridotta, indirizzando lentamente l’euro verso la metà della maniglia a 1,12. Se i verbali della BCE non hanno aggiunto nulla di nuovo alla price action, hanno comunque confermato le delibere accomodanti fatte dai membri del MPC durante la conferenza stampa del mese scorso sui tassi di interesse, generando una forte resistenza a metà della maniglia di 1,12 ed evitando brusche impennate. Durante la stesura di questo articolo, la coppia EUR/USD si attesta a 1,1227 (+0,07% sul giorno).

Guardando in avanti, gli investitori sono in attesa di informazioni sui negoziati commerciali tra Cina e USA e sulla Brexit che chiariscano il trend direzionale della coppia nel medio-lungo termine; nell’immediato futuro si aspettano che gli aggiornamenti dei dati macro forniscano indicazioni sul movimento dei prezzi a breve termine e sulle opportunità di profitto. Per quanto riguarda le uscite odierne, il calendario europeo prevede il rilascio di aggiornamenti dei dati di secondo livello mentre il calendario degli Stati Uniti vedrà il rilascio dei dati di primo livello. Il calendario europeo prevede l’uscita dei dati di produzione industriale tedeschi mentre quello statunitense vedrà il rilascio dei salari dei lavoratori non agricoli, il tasso di disoccupazione e l’aggiornamento dei dati sul guadagno orario medio. Nell’immediato futuro, la coppia rimarrà vincolata all’intervallo compreso tra 1,1200 e 1,1250, che dovrà sfondare da entrambi i lati per avere un breakout in grado di facilitare il prossimo rally: l’aggiornamento NFP dagli Stati Uniti potrebbe innescare un tale movimento.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker

IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI