FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
61,981,231Confermati
1,448,942morti
42,785,341Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
Barry Norman
central-bank-forexwords1-300×141

La Rba ha deciso di lasciare la politica monetaria e i tassi invariati, ma Glenn Stevens ha fatto notare nel suo discorso che le prospettive economiche sono in miglioramento. L’Aussie è salito di 53 punti a quota 0,7200. Con l’economia australiana che risente del declino del settore manifatturiero e dei problemi della Cina, molti analisti speravano che la Reserve Bank of Australia prendesse nuove misure nella giornata di oggi. Stevens ha dichiarato: “Le prospettive di inflazione potrebbero portare a nuove misure di politica espansiva, dovesse essere opportuno per sostenere la domanda.”

Ora, tutta l’attenzione si concentra sul rapporto trimestrale sulla politica monetaria, con la Rbe che dovrebbe aggiustare al ribasso le prospettive di inflazione e potrebbe diminuire le prospettive di crescita. In passato, quest’ultima decisione ha preceduto il taglio dei tassi.

Pubblicita'

Secondo Charlie Jamieson della Jamieson Cootes Bonds di Melbourne, “La dichiarazione di oggi presenta un tono più da colomba degli annunci precedenti e può essere considerata come una dimostrazione ufficiale dell’intenzione di attuare misure espansive.”

Jamieson ha aggiunto: “attualmente, la Rba è molto sensibile a qualsiasi dato più debole che, nel corso del tempo, potrebbe colpire gravemente le condizioni dell’economia.” 

La decisione presa nella giornata di martedì era ampiamente attesa, nonostante i dati sull’inflazione sorprendentemente bassa della scorsa settimana e il restringimento del credito attuato dai quattro principali istituti finanziari australiani, che hanno aumentato il tasso dei mutui. Stevens ha riconosciuto tale incremento, ma ha affermato che le condizioni generali sono ancora abbastanza “accomodanti”.

In questa settimana, si riunirà un’altra banca centrale, prima di passare direttamente agli appuntamenti di dicembre. La Banca d’Inghilterra terrà un vertice nella giornata di giovedì, quando pubblicherà i verbali, la decisione sulla politica monetaria e il rapporto sull’inflazione. La sterlina si è mossa fortemente in rialzo a seguito dell’incremento dell’indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero britannico, salito a 55,5 nel mese di ottobre. Il risultato rappresenta il picco massimo in 16 mesi ed è superiore alle attese del 51,3  e alla lettura di 51,8 registrata nel mese di settembre. Il GBP viene negoziato a quota 1,5426, in rialzo di altri 8 punti nella mattinata di oggi.

La rilevazione ha mostrato una crescita dei nuovi ordinativi delle esportazioni, mentre l’occupazione ha segnato il trentesimo mese consecutivo di aumento. Il documento rafforza le ipotesi favorevoli a una manovra restrittiva da parte della Banca d’Inghilterra. Tuttavia, la gran parte degli economisti ritiene improbabile che una simile misura venga decisa durante la riunione di questa settimana.

“Diviene sempre più probabile che la Banca d’Inghilterra debba considerare un innalzamento dei tassi prima invece che poi. Il dollaro neozelandese si è mosso in ribasso sulla sterlina, a seguito di un rapporto che ha mostrato un inatteso incremento dell’attività manifatturiera del Regno Unito nell’ultimo mese. Tale risultato ha rafforzato le ipotesi su un prossimo aumento dei tassi. Nella mattinata di oggi, prima dell’asta GlobalDairy, il kiwi rimane invariato sul dollaro a quota 0,6744. L’attenzione si concentra sull’asta GlobalDairyTrade di dopodomani, con i prezzi dei contratti future negoziati alla Borsa della Nuova Zelanda diretti al ribasso.

Nella mattinata di oggi, in Giappone è festa nazionale. Lo yen  si è mosso in lieve rialzo per venire negoziato a quota 120,67, mentre il dollaro ha perso qualche punto, pur rimanendo forte a quota 96,94, pronto a raggiungere quota 97 prima della pubblicazione del rapporto sulle buste paga dei settori non agricoli. Il documento dovrebbe fornire qualche suggerimento sulle aspettative del mercato riguardo le misure che la Federal Reserve adotterà alla riunione di dicembre.

 

Pubblicita'
Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI