Rame, Analisi Fondamentale Settimanale e Giornaliera – boom di importazione Cinese

La settimana scorsa il prezzo del rame si è stabilizzato sul massimo da quattro anni a questa parte dopo che i dati doganali hanno mostrato forti aumenti delle importazioni di materie prime da parte della Cina nel mese di Maggio.
Armando Madeo

In un vivace scambio di quotazioni, il rame al Comex di New York in consegna a Luglio è stato scambiato a $ 3,3050 ($ 7,286 per tonnellata), in aumento del 7,8% rispetto alla scorsa settimana. Le sessioni di ieri e di oggi invece sono risultate negative per i tori, che anche questa volta sono stati respinti dalla resistenza posta in area 3,3 dollari e dovranno quindi rimandare la conquista di nuovi massimi annui.

A Maggio i dati doganali Cinesi hanno mostrato volumi di importazione di rame grezzo quasi il 22% in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno, stabilendosi a 475.000 tonnellate. È stata la cifra più alta mai fatta registrare nel mese di Maggio per il rame raffinato, almeno per quanto riguarda questocdecennio secondo i calcoli di Reuters; tali calcoli hanno una finalità statistica molto importante visto la stagionalità delle materie prime.

I numeri indicano che gli acquirenti stanno affrontando un deficit nel rame di ricicloha detto un analista di Antaike, il braccio di ricerca della  China  Nonferrous Metals Industry Association.

La domanda di concentrato di rame sta aumentando. I carichi concentrati che attraccano nei porti cinesi sono aumentati del 37% da maggio 2017 a 1,58 milioni di tonnellate in Gennaio. Le importazioni di rame concentrato da Gennaio a Maggio sono ora pari a 7,8 milioni di tonnellate, il più alto del periodo dagli anni 2000.

Il rally del rame della settimana scorsa è stato anche stimolato dai rinnovati timori sulle interruzioni di fornitura da parte dei migliori produttori, Cile e Perù,  mentre i lavoratori di Escondida, la più grande miniera di rame del mondo, entrano in sciopero per trattative salariali con il proprietario BHP.

Previsioni

Per la seconda volta consecutiva quest’anno il rally dei tori termina a 3,30 dollari.

Rame 12/06

Già in passato i prezzi hanno trovato supporto di breve a 3,22 dollari e più sotto a 3,14 dollari. Resta invece un supporto di lungo periodo il livello di Fibonacci posto in area 2,97 dollari

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati, registrati e ricevi un aggiornamento giornaliero al tuo indirizzo email

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Preferiti

SimboloUltimo PrezzoVariazione
EURUSD
EUR/USD
1.1577
-0.0050
-0.43%
GBPUSD
GBP/USD
1.3176
-0.0077
-0.58%
1275.8
-5.1500
-0.4%
CL
Petrolio Greggio
64.695
-0.7250
-1.11%
SPX
S&P 500
2765.7
+0.7500
+0.03%
DAX
DAX 30
12702.7
+30.250
+0.24%
Quotazioni Live

Migliori Promozioni

Migliori Broker

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati, registrati e ricevi un aggiornamento giornaliero al tuo indirizzo email