FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
Federico Dalla Bona
Aggiungi ai segnalibri
greggio petrolio oro gas naturale

I prezzi del petrolio greggio WTI quotato al Nymex sono positivi al termine della mattinata, con le quotazioni che fanno registrare un +1.70% alle 12.20 CET, portando ad un +6.39% il recupero complessivo in atto dai minimi relativi del 5 Aprile.

Pubblicita'
Sai Dove Greggio Wti è diretto? Approfittane 

Your Capital is at Risk

Da quasi quattro settimane l’oscillazione rimane tuttavia contenuta entro il range di stabilizzazione delimitato al rialzo dall’area di resistenza posta fra 62,04/63,13 ed al ribasso dall’area di supporto a 57,25/58,20. Mentre scriviamo ancora non sono evidenti indicazioni di esaurimento a breve della spinta rialzista, per cui va considerato probabile un test pieno dell’area di resistenza già nel corso delle prossime 3-5 giornate.

Tra gli odierni fattori di spinta rialzista evidenziamo il dato fatto registrare dall’American Petroleum Institute (API) che, riportando un calo maggiore del previsto relativo alle scorte negli USA, ha fatto scattare la molla ai prezzi. Le scorte sono scese di 3,608 milioni di barili durante la settimana terminata il 9 aprile, a fronte di un calo previsto di 2,889 milioni di barili. Si tratta del terzo calo settimanale consecutivo nelle scorte di greggio degli Stati Uniti, indicatore di una ripresa dell’attività di raffinazione e quindi della domanda sottostante.

Anche l’OPEC ha rivisto al rialzo le sue previsioni per la crescita della domanda mondiale di petrolio nel suo rapporto mensile pubblicato martedì, affermando che “la ripresa tenderà a farsi più evidente verso la seconda metà del 2021”. La recente decisione del cartello petrolifero di annullare gradualmente i tagli alla produzione per far fronte all’aumento del fabbisogno energetico, insieme a prospettive di domanda più favorevoli, ha rafforzato il sentiment degli investitori.

Sempre martedì scorso il Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti ha pubblicato dati sull’inflazione più forti del previsto, certificando il graduale ritorno dell’attività produttiva alla normalità. L’indice dei prezzi al consumo (IPC) complessivo è cresciuto del 2,6% su base annua, in gran parte a causa dell’aumento dei prezzi dell’energia (+13,2%).

Dal lato della domanda, però, non sono solo rose e fiori. Si registra infatti un’altra ondata virale che sta colpendo l’India gettando un’ombra sulle prospettive di normalizzazione del gigante asiatico, terzo importatore mondiale di petrolio greggio. In Europa non va meglio: la necessaria pausa di riflessione chiesta per il vaccino Johnson & Johnson giunge subito dopo la straordinaria confusione creatasi attorno al vaccino Astrazeneca, tutti elementi che ostacolano la campagna di inoculazione nel continente.

Il Quadro Tecnico per il Petrolio Greggio

Il quadro tecnico evidenzia la probabilità di un test pieno delle resistenze di breve periodo, con prezzi che già ora proiettano possibili obiettivi a 62.90/63.10 e 64.20. Solo in seguito ci aspettiamo un ritorno della pressione ribassista, che consideriamo ancora dominante in prospettiva di medio periodo (=1-2 mesi). Gli obiettivi di tendenza a 55.30 e 52.30 verrebbero rivisti, assieme a tutto lo scenario, solo in caso di rottura rialzista di quota 64.20.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

Pubblicita'
Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.