FXEMPIRE
Tutti

Previsioni settimanali fondamentali su USD/JPY – Preoccupazione principale per il rischio rispetto agli scambi

La domanda di rischio sarà il principale fattore trainante dell’azione dei prezzi questa settimana, ma ci sono alcuni rapporti nazionali che dovrebbero essere controllati. I commercianti potrebbero non essere troppo preoccupati per i dati economici, tuttavia, dal momento che il governo ha dichiarato la scorsa settimana che avrebbe fornito stimolo in futuro.
James Hyerczyk

Il Dollaro/Yen ha chiuso in ribasso la scorsa settimana, registrando un ribaltamento dei prezzi di chiusura potenzialmente ribassista nel processo. Gran parte del danno si è verificato il 2 e il 3 dicembre. Il dollaro/yen ha toccato un massimo di sei mesi lunedì dopo che un inaspettato rimbalzo dell’attività manifatturiera cinese ha sollevato le speranze di una prospettiva più luminosa per l’economia mondiale.

Il rally non è durato a lungo, tuttavia, poiché la domanda di rifugio sicuro ha spinto gli investitori nello yen giapponese dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato che avrebbe ripristinato le tariffe su alcune importazioni dal Brasile e dall’Argentina, mentre un calo dei nuovi ordini di fabbrica negli Stati Uniti a novembre ai loro più basso dal 2012 ha approfondito il declino.

Il dollaro/yen è sceso ancora di più martedì dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato che un accordo commerciale con la Cina potrebbe dover attendere fino a dopo le elezioni presidenziali statunitensi del 2020.

La coppia Forex ha toccato il minimo per la settimana dopo che Bloomberg News ha riferito, citando persone che hanno familiarità con i colloqui, che la Cina e gli Stati Uniti si stavano avvicinando al raggiungimento di un accordo commerciale.

La scorsa settimana, l’ USD/JPY si è attestato a 108,575, in calo dello 0,934 o -0,85%.

Previsioni settimanali

La domanda di rischio sarà il principale fattore trainante dell’azione dei prezzi questa settimana, ma ci sono alcuni rapporti nazionali che dovrebbero essere controllati. I commercianti potrebbero non essere troppo preoccupati per i dati economici, tuttavia, dal momento che il governo ha dichiarato la scorsa settimana che avrebbe fornito stimolo in futuro.

Giovedì il governo giapponese ha approvato la spesa pubblica per stimoli per un valore di 13,2 trilioni di yen ($ 121 miliardi), con l’economia dovuta per un’infusione totale di 26 trilioni di yen se si tiene conto del settore privato e di altri esborsi.

Il pacchetto intende rafforzare l’economia contro un possibile periodo di riflessione dopo le Olimpiadi di Tokyo del 2020 e altri rischi come la guerra commerciale USA-Cina.

I rapporti chiave fuori dal Giappone includono PIL finale, Ordini preliminari di macchine utensili, Ordini di macchinari principali, Indice di produzione Tankan, Indice di non produzione Tankan e Produzione industriale rivista.

La settimana scorsa c’è stato molto rumore su un accordo commerciale, ma è così che è finita la settimana.

Il maggiore consigliere economico della Casa Bianca Larry Kudlow ha dichiarato venerdì che è ancora in vigore una scadenza del 15 dicembre per imporre un nuovo round di tariffe statunitensi su circa 156 miliardi di dollari delle restanti esportazioni della Cina verso gli Stati Uniti, ma al presidente piace dove i colloqui commerciali con la Cina sono andando, ha aggiunto.

La Cina, tuttavia, ha contrastato con una minaccia propria, con un funzionario cinese che ha detto a Reuters che la Cina implementerà le proprie tariffe come contromisura se le tariffe del 15 dicembre entrassero in vigore, il che potrebbe precipitare ogni possibilità di un accordo commerciale a breve termine.

Il rischio che circonda un accordo commerciale sarà il miglior driver di prezzo questa settimana.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI