FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
33,868,490Confermati
1,013,006morti
25,165,027Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
Christopher Lewis
eurusd

L’euro si muove in rialzo ad inizio sessione, oltrepassando la resistenza situata alla regione degli 1,1250$, ma nel corso della giornata le reazioni riscontrate in Nord America hanno suggerito la possibilità di assistere ad un inversione di rotta del mercato. In un simile scenario, non escludiamo la possibilità di raggiungere la regione degli 1,12$, motivo per cui, riteniamo che il range sia ancora continuerà a limitare la coppia.

A parità di condizioni, riteniamo che il mercato stia cercando di formare una base per un eventuale inversione di tendenza, ma non sembra ancora in grado di compiere una simile mossa. Ovviamente, ci troviamo di fronte ad un processo a lungo termine, inoltre, l’avvicinarsi della stagione estiva suggerisce una forte volatilità del mercato poiché continuiamo a registrare numerosi problemi per il trading e la domanda globale. Alla luce di quanto appena detto, consigliamo di prestare particolare attenzione ai mercati obbligazionari degli Stati Uniti, che hanno recentemente preso fuoco. Un rafforzamento del dollaro statunitense, pertanto, sarebbe piuttosto sensato e potrebbe proiettare la coppia verso la regione degli 1,11$ già nelle prossime sessioni.

Contrariamente, una rottura al di sopra degli 1,13$ potrebbe aprire le porte alla regione degli 1,1450$, si tratta ovviamente di una mossa a lungo termine capace di annientare una significativa resistenza e di proiettare l’euro verso una rapida ascesa.

Pubblicita'
Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio