FXEMPIRE
Tutti

Previsioni giornaliere fondamentali USD/JPY – Più ottimisti per gli scambi commerciali rispetto ai pessimisti che supportano il dollaro/yen

Gli ottimisti si aggrappano ai commenti positivi di Pechino e Washington. I pessimisti sono analisti che citano i precedenti fallimenti nei colloqui commerciali come ragioni per ritenere che i due centri economici siano ancora troppo distanti su questioni importanti per raggiungere un accordo commerciale nel breve termine.
James Hyerczyk

Se gli investitori sono nervosi per la mancanza di prove concrete che gli Stati Uniti e la Cina stiano facendo progressi verso un accordo commerciale, non si presenteranno sui mercati finanziari all’inizio di mercoledì. I future sui mercati azionari statunitensi vengono scambiati a nuovi massimi record, i rendimenti dei titoli del Tesoro sono in aumento e il Dollaro/Yen è in aumento.

Alle 10:28 GMT, l’ USD/JPY è scambiato a 109,151, in rialzo di 0,085 o + 0,08%.

Se fossero evidenti problemi o rischi, gli operatori trasferirebbero già denaro nello yen giapponese per protezione. Non stiamo dicendo che non ci siano preoccupazioni. Potrebbe esserci, ma l’azione dei prezzi di oggi suggerisce che non sono abbastanza forti da far deragliare il sentimento degli investitori rialzista.

Gli ottimisti si aggrappano ai commenti positivi di Pechino e Washington. I pessimisti sono analisti che citano i precedenti fallimenti nei colloqui commerciali come ragioni per ritenere che i due centri economici siano ancora troppo distanti su questioni importanti per raggiungere un accordo commerciale nel breve termine.

Il Ministero del Commercio cinese ha detto martedì che i negoziatori di Washington e Pechino hanno tenuto un’altra telefonata per discutere su come “risolvere i problemi fondamentali”.

Trump ha proseguito affermando che gli Stati Uniti e la Cina sono in “crisi finale” nel raggiungere un accordo commerciale.

Data la recente azione sui prezzi in dollari / yen, la maggior parte degli investitori si schiera probabilmente con Tai Hui, capo stratega del mercato asiatico presso JP Morgan Asset Management.

Hui ha detto a “Squawk Box” della CNBC mercoledì, “Penso che l’accordo commerciale sia sempre più probabile… commenti del presidente Trump”.

“Entrambe le parti hanno incentivi per superare almeno questa fase uno”, ha detto Hui. “Penso che andare avanti con la seconda fase, la terza fase, sarà sempre più difficile, ma dato il punto in cui ci troviamo nel ciclo macro, penso che anche gli Stati Uniti avranno un forte incentivo a non intensificare ulteriormente questa tensione”.

Gli investitori preoccupati pensano più come Robert Carnell, capo economista e responsabile della ricerca per l’Asia del Pacifico presso ING. Ha scritto in una nota che i mercati “sembrano essere attratti” da commenti come quelli di Trump.

“Il fatto che abbiamo ascoltato questi commenti positivi così spesso ma stiamo ancora aspettando un accordo potrebbe essere interpretato nel senso che permangono ancora problemi significativi”, ha affermato Carnell. “Questo potrebbe essere molto significativo.

In questo momento, la forza dell’USD/JPY indica che ci sono più ottimisti che pessimisti.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI