FXEMPIRE
Tutti
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
6,099,349Confermati
368,990morti
2,707,821Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'

Previsioni giornaliere fondamentali USD/JPY – Non lasciarti ingannare dalla forza iniziale, c’è ancora rischio là fuori

La direzione dell’USD/JPY continuerà a essere determinata dalla direzione dei rendimenti del Tesoro USA e dalla propensione per le attività rischiose.
James Hyerczyk
japanese yen notes. Currency of Japan

Il Dollaro/Yen è scambiato venerdì mentre la coppia Forex ha cercato di riappropriarsi della base tra le speranze che la Cina potesse contenere il coronavirus, anche se i titoli parlavano di più casi, aumentando le morti, sospensioni di volo e rallentamenti della produzione nelle fabbriche.

Alcuni dei primi punti di forza sono alimentati dalla fiducia dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) nella risposta della Cina a un virus in rapida diffusione che ha mitigato le preoccupazioni per un balzo delle infezioni nonostante abbia dichiarato la situazione “emergenza globale” giovedì.

Alle 09:37 GMT, l’ USD/JPY è scambiato a 108,949, in calo dello 0,011 o -0,01%.

L’OMS ha dichiarato alla fine di giovedì che l’epidemia di coronavirus è stata un’emergenza globale, ma si è opposta alle restrizioni di viaggio e ha affermato che le azioni della Cina finora “invertiranno la corrente” della sua diffusione.

Nonostante un aumento delle morti e di nuovi casi, il tono assicurato dell’OMS è stato sufficiente a mettere in pausa una corsa alla sicurezza che per due settimane ha martellato azioni e martellato valute e materie prime esposte alla Cina.

La direzione dell’USD/JPY continuerà a essere determinata dalla direzione dei rendimenti del Tesoro USA e dalla propensione per le attività rischiose. Non commettere errori, anche se l’OMS mostra fiducia nella capacità della Cina di contenere il virus, i casi continuano a manifestarsi in tutto il mondo e gli investitori trattano ancora lo yen giapponese come una valuta rifugio.

Notizie economiche dal Giappone

La produzione industriale del Giappone è scesa al ritmo più rapido registrato tra ottobre e dicembre a causa della domanda debole in patria e all’estero, rafforzando le opinioni che l’economia probabilmente ha contratto nel quarto trimestre.

La produzione industriale è scesa del 4,0% nel quarto trimestre, il ritmo di declino più rapido da quando sono iniziati i dati comparabili nel 2013, hanno mostrato venerdì i dati del Ministero dell’Economia, del Commercio e dell’Industria.

Dati separati hanno mostrato che le vendite al dettaglio sono diminuite per il terzo mese consecutivo a dicembre, aumentando le preoccupazioni sulla spesa dei consumatori dopo un aumento delle imposte sulle vendite ad ottobre.

Le vendite al dettaglio – un indicatore chiave del consumo privato – sono diminuite del 2,6% a dicembre rispetto all’anno precedente, in calo per il terzo mese consecutivo e rispetto al calo dell’1,8% previsto dagli economisti.

I prezzi al consumo di base a Tokyo sono aumentati dello 0,7 %a gennaio rispetto all’anno precedente, hanno mostrato i dati del governo venerdì.

L’indice dei prezzi al consumo di base per il capitale del Giappone, che comprende i prodotti petroliferi ma esclude i prezzi dei prodotti alimentari freschi, rispetto alla stima mediana degli economisti per un aumento annuo dello 0,8%.

Il tasso di disoccupazione del Giappone a dicembre è rimasto invariato rispetto al mese precedente al 2,2 per cento, riflettendo una carenza di manodopera dovuta al rapido invecchiamento della popolazione del paese, i dati del governo hanno mostrato venerdì.

Il numero di disoccupati è stato di 1,45 milioni nel mese di riferimento, in calo di 140.000 rispetto all’anno precedente, secondo il Ministero degli affari interni e delle comunicazioni.

Pubblicita'
Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio