Previsioni giornaliere fondamentali USD/JPY – Kuroda della BOJ: non prendiamo in considerazione ulteriori allentamenti monetari per adesso

Le vendite al dettaglio in Giappone sono crollate al loro ritmo più rapido in oltre 4 anni e mezzo in ottobre, quando un aumento delle imposte sulle vendite ha spinto i consumatori a tagliare la spesa, sollevando una bandiera rossa sulla forza della domanda interna.
James Hyerczyk
USD/JPY

Il Dollaro/Yen viene scambiato leggermente in ribasso venerdì a basso volume post-festivo. I commercianti stanno monitorando da vicino le relazioni USA e Cina prima della scadenza del 15 dicembre per un nuovo giro di tariffe statunitensi sui beni cinesi. Il ministero degli Esteri cinese ha affermato che gli Stati Uniti hanno “intenzioni sinistre” dopo che il presidente Donald Trump ha firmato una legge a sostegno dei manifestanti a Hong Kong.

Alle 08:19 GMT, l’ USD/JPY è scambiato a 109,498, -0,013 o -0,01%.

L’azione dei prezzi riflette l’acquisto di un rifugio sicuro in risposta alle rinnovate preoccupazioni in merito al completamento tempestivo di un accordo commerciale. Gli investitori stanno ridimensionando le posizioni nei mercati azionari globali, mentre trasferiscono denaro nei Treasurys statunitensi e nello Yen giapponese.

Notizie economiche del Giappone

Giovedì, il Giappone ha registrato un calo del 7,1% nelle vendite al dettaglio. Ciò ha seguito un guadagno del 9,2% rispetto al mese precedente. I commercianti prevedevano un calo del 3,8%. Le vendite al dettaglio in Giappone sono crollate al loro ritmo più rapido in oltre 4 anni e mezzo in ottobre, quando un aumento delle imposte sulle vendite ha spinto i consumatori a tagliare la spesa, sollevando una bandiera rossa sulla forza della domanda interna.

Venerdì, l’IPC di Tokyo Core è arrivato allo 0,6%, in linea con le aspettative. Il tasso di disoccupazione è stato del 2,4%, invariato. La produzione industriale preliminare è scesa del 4,2%, più della stima meno del 2,0%. Il mese precedente è stato rivisto in rialzo all’1,7%. La produzione industriale giapponese è scesa al ritmo più rapido dall’inizio dello scorso anno di ottobre, esponendo crescenti crepe nell’economia che deve far fronte a un calo della domanda interna ed estera.

Inoltre, la fiducia dei consumatori è arrivata a 38,7, leggermente migliore rispetto alla previsione 37,0 e alla lettura precedente di 36,2. Gli alloggi sono scesi del 7,4%. I trader cercavano una lettura del -7,5%. La lettura precedente era meno 4,9%.

Parla Kuroda della BOJ

Il governatore della Bank of Japan Haruhiko ha dichiarato che al momento non sta prendendo in considerazione un ulteriore allentamento monetario, aggiungendo che non esiterà ad allentare ulteriormente la politica se i rischi per l’obiettivo di inflazione della Banca del Giappone del 2% aumentassero.

Neanche la banca centrale è in una fase in cui deve considerare i tempi e il metodo di uscita dallo stimolo monetario, ha detto alla commissione finanziaria della camera bassa del parlamento.

Kuroda ha anche affermato venerdì che la banca centrale non esiterebbe ad allentare ulteriormente la politica se perdesse lo slancio verso il suo obiettivo di stabilità dei prezzi in quanto vi è “ampio spazio” per un ulteriore allentamento.

Parlando al comitato finanziario della Camera bassa del parlamento, Kuroda ha anche affermato che la BOJ soppeserebbe costi e benefici se la banca centrale dovesse implementare ulteriori misure di allentamento.

Il governatore della BOJ Haruhiko Kuroda ha anche affermato che la politica ultra-flessibile della banca centrale è volta a raggiungere il suo obiettivo di inflazione, piuttosto che a finanziare la spesa pubblica, mettendo in guardia contro il compiacimento nel mettere in ordine la casa fiscale giapponese.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI