FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
19,542,626Confermati
724,075morti
12,544,638Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
James Hyerczyk

Il Dollaro/Yen si è indebolito giovedì quando gli investitori sono diventati più ansiosi per la diffusione di un virus in Cina. La paura e l’incertezza sul fatto che il virus sia un problema locale o un’emergenza globale sta incoraggiando gli investitori a tagliare le posizioni in attività rischiose e più il loro capitale nel Tesoro USA sicuro e nello Yen giapponese.

Alle 11:34 GMT, l’ USD/JPY è scambiato a 109,600, in calo dello 0,248 o -0,22%.

Secondo Reuters, i morti per coronavirus simil-influenzale sono 17. Quasi 600 persone sono infette e la Cina ha rinchiuso Wuhan, una città di 11 milioni di persone, dove si ritiene che l’epidemia abbia avuto origine in un mercato di animali.

Sono stati misurati i movimenti verso l’alto nello yen giapponese sicuro e verso il basso nello yuan cinese, suggerendo che gli investitori non erano ancora in preda al panico per il virus.

Hao Zhou, economista della Commerzbank, ha affermato che la preoccupazione è che il virus danneggierebbe la domanda interna della Cina.

“Per far fronte a questo rischio, la politica monetaria potrebbe illustrare ulteriori distorsioni di allentamento. Per il mercato FX, per il momento è probabile che prevarrà la modalità risk off “, ha affermato.

Il Giappone segnala un deficit commerciale per il secondo anno consecutivo nel 2019

Il Giappone ha registrato un deficit commerciale nel 2019, segnando il secondo anno consecutivo in cui è stato registrato un deficit, ha riferito il governo in un rapporto di giovedì.

Secondo il Ministero delle finanze, il deficit commerciale della nazione nel periodo di registrazione si è attestato a 1,64 trilioni di yen (14,96 miliardi di dollari USA) con esportazioni in calo del 5,6 percento a 76,93 trilioni di yen (702,06 miliardi di dollari statunitensi) rispetto a un calo del 5 percento delle importazioni a 78,57 trilioni di yen (717,10 miliardi di dollari USA).

Su base regionale, il Giappone ha registrato un deficit con la Cina, il suo principale partner commerciale, di 3,76 trilioni di yen (34,31 miliardi di dollari statunitensi) nel periodo di registrazione, con un importo in crescita per la prima volta in quattro anni.

Il ministero qui ha affermato che la domanda di componenti automobilistici giapponesi e apparecchiature collegate a semiconduttore dalla Cina era diminuita nel periodo di registrazione.

Nella sua relazione preliminare, il ministero ha anche affermato che con gli Stati Uniti, il Giappone ha registrato un surplus di 6,63 trilioni di yen (60,50 miliardi di dollari USA), espandendosi a partire da un anno prima, a causa della solida domanda di prodotti farmaceutici e apparecchiature per la produzione di circuiti integrati.

Per quanto riguarda l’Europa, un calo della domanda di prodotti e navi farmaceutiche ha comportato un deficit di 756,37 miliardi di yen (6,90 miliardi di dollari USA) nel periodo di registrazione.

Solo per dicembre, il disavanzo commerciale del Giappone si è attestato a 152,52 miliardi di yen (1,39 miliardi di dollari USA), con le esportazioni in calo per il 13° mese consecutivo, in calo del 6,3%, attestandosi a 6,58 trilioni di yen (60,04 miliardi di dollari USA).

Le importazioni nel mese di registrazione, nel frattempo, si sono attestate a 6,73 trilioni di yen (61,41 miliardi di dollari), in calo del 4,9 per cento e segnando l’ottavo mese consecutivo di declino, i dati hanno mostrato.

Pubblicita'

Previsioni giornaliere

Il sentimento degli investitori ha avuto un colpo questa settimana, spingendo i partecipanti al mercato a uscire da asset con rendimenti più elevati e nello yen giapponese rifugio, mentre il misterioso coronavirus che ha infettato centinaia di cinesi si diffonde.

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha rinviato mercoledì una decisione sull’opportunità di dichiarare la malattia un’emergenza globale. Tuttavia, l’OMS dovrebbe fare l’annuncio oggi. Questa notizia dovrebbe dettare la prossima mossa nel cambio Dollaro/Yen.

Cercare l’USD/JPY per rompere ulteriormente se l’OMS dichiara un’emergenza globale. Se l’OMS afferma che si tratta di una questione regionale, potremmo assistere a una manifestazione a breve copertura che spinge il Dollaro / Yen verso l’alto.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio