FXEMPIRE
Tutti
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
6,767,303Confermati
395,189morti
3,297,237Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'

Previsioni giornaliere fondamentali sul prezzo del petrolio – Sostenute dall’attacco delle milizie, fermate dalla produzione di stock

Anche i prezzi del greggio sono stati duramente colpiti dopo che le scorte di greggio statunitensi sono aumentate inaspettatamente la scorsa settimana e le scorte di benzina sono aumentate al massimo in una settimana in quattro anni, ha riferito l’Energy Information Administration (EIA) mercoledì.
James Hyerczyk
Eni Rewind

I futures sul petrolio greggio U.S. West Texas Intermediate e internazionale di riferimento del Brent sono in rialzo giovedì, poco prima dell’apertura della sessione regolare dopo la sorprendente inversione di ieri al ribasso e l’enorme svendita dai massimi pluriennali.

I commercianti stanno dicendo che il supporto anticipato è stato fornito da un rapporto di mercoledì scorso secondo cui due missili sono caduti all’interno della Green Zone nella capitale irachena, una sezione di Baghdad che contiene l’Ambasciata degli Stati Uniti, altre ambasciate di nazioni occidentali e imprese straniere, secondo Reuters. Non ci sono state vittime, hanno dichiarato i militari iracheni in una nota.

Alle 10:13 GMT, il greggio WTI di febbraio viene scambiato a $ 59,64, in rialzo di $ 0,03 o +0,03% e il greggio di marzo Brent è a $ 65,40, in calo di $ 0,04 o -0,08%.

Mercoledì scorso, i mercati sono scesi di quasi il 5% dopo che i commenti del presidente USA Donald Trump sul conflitto in Iran hanno sollevato le preoccupazioni degli investitori per l’ulteriore escalation dei rischi geopolitici in Medio Oriente. All’inizio della sessione, i prezzi erano aumentati di circa il 4% in risposta all’attacco iraniano.

Rapporto settimanale sulle scorte della U.S. Energy Information Administration

Anche i prezzi del greggio sono stati duramente colpiti dopo che le scorte di greggio statunitensi sono aumentate inaspettatamente la scorsa settimana e le scorte di benzina sono aumentate al massimo in una settimana in quattro anni, ha riferito l’Energy Information Administration (EIA) mercoledì. Il rapporto ha compensato i numeri leggermente rialzisti di martedì pubblicati dall’American Petroleum Institute (API).

L’EIA ha riferito che gli inventari del greggio sono aumentati di 1,2 milioni di barili nel fine settimana del 3 gennaio a 431,10 milioni di barili, rispetto alle aspettative degli analisti in un sondaggio Reuters per un calo di 3,6 milioni di barili.

Anche i titoli statunitensi di benzina hanno sorpreso, aumentando di 9,1 milioni di barili nella settimana a 251,6 milioni di barili, rispetto alle aspettative in un sondaggio Reuters per un aumento di 2,7 milioni di barili. Questo è stato il più grande guadagno di una settimana negli inventari della benzina da gennaio 2016. La benzina fornita nelle ultime quattro settimane è stata dello 0,4% inferiore rispetto allo stesso periodo di un anno fa a causa della domanda debole.

Pubblicita'

Previsioni giornaliere

I trader dovrebbero continuare a cercare una maggiore volatilità nei prossimi giorni perché di solito non scompare dall’oggi al domani. Tuttavia, sembra che alla fine tornerà alla media, che è una reazione tipica. Sono sicuro che tutti voi avete visto la gamma ristretta, il ciclo ad ampio raggio. Il volume degli scambi potrebbe anche diminuire perché l’oscillazione dell’8% delle ultime 24 ore ha probabilmente spazzato via gli operatori da entrambe le parti del mercato. Avranno bisogno di qualche giorno per leccarsi le ferite.

In assenza di un’escalation del conflitto tra Stati Uniti e Iran, è probabile che i guadagni siano limitati perché gli inventari potrebbero aumentare nel primo trimestre.

Inoltre, è probabile che gli speculatori rimarranno attivi nel breve termine a causa della possibilità che le milizie per procura in Iraq continueranno a provare a infliggere danni agli interessi degli Stati Uniti e dell’Iraq. Tuttavia, non si prevede che un lungo aumento dei prezzi rimarrà a lungo termine a meno che non vi sia un’effettiva interruzione della fornitura di petrolio.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio