FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
James Hyerczyk
Aggiungi ai segnalibri
petrolio

Venerdì i futures sul petrolio greggio US West Texas Intermediate e sul benchmark internazionale Brent sono scambiati quasi invariati, mentre si dirigono verso le loro prime perdite settimanali su tre. Questa settimana i prezzi vengono colpiti sia dal lato della domanda che da quello dell’offerta, guidati rispettivamente dall’aumento dei casi di coronavirus negli Stati Uniti e in Europa e dall’aumento della produzione libica.

Alle 09:25 GMT, il petrolio greggio WTI di dicembre è a $ 40,66, in aumento di $ 0,02 o + 0,05% e il petrolio greggio di dicembre Brent è a $ 42,54, in rialzo di $ 0,08 o + 0,19%.

Pubblicita'
Sai Dove Greggio Wti è diretto? Approfittane 

Your Capital is at Risk

Aggiornamento COVID-19 – Riduzione delle attività commerciali della Zona Euro

Giovedì, diversi stati degli Stati Uniti hanno riportato aumenti giornalieri record delle infezioni, sollevando preoccupazioni sulla futura domanda di carburante, mentre la Francia ha esteso il coprifuoco a circa due terzi della sua popolazione come seconda ondata di epidemie in tutta Europa.

Nelle notizie correlate, l’attività economica nella zona euro si è ridotta a ottobre con il ritorno delle restrizioni sul coronavirus nella regione, come hanno mostrato i dati preliminari venerdì.

Il flash indice PMI della produzione composita dell’Eurozona, che guarda all’attività sia nel settore manifatturiero che in quello dei servizi, è sceso al minimo di quattro mesi in ottobre a 49,4, contro 50,4 a settembre. Una lettura inferiore a 50 rappresenta una contrazione dell’attività.

Gli ultimi dati hanno mostrato che la produzione è rimasta in qualche modo resiliente nell’ultimo mese, ma l’attività nei servizi è scesa al minimo di cinque mesi.

Gli ultimi numeri hanno coinciso con un periodo di nuove restrizioni in tutta la zona euro mentre è alle prese con una seconda ondata di infezioni da coronavirus.

Pubblicita'

Produzione libica in aumento

La produzione libica, perlopiù offline da gennaio a causa dei disordini, ha raggiunto i 500.000 barili al giorno (bpd) e aumenterà ulteriormente entro la fine di ottobre.

“Dopo anni di battute d’arresto e false partenze, la Libia è tornata nel gioco del petrolio. Una situazione di stallo tra le forze armate che combattono per il controllo della nazione OPEC ha portato a una tregua difficile, e la maggior parte dei campi e dei porti chiusi durante i combattimenti sono di nuovo operativi “, ha scritto Bloomberg.

“Un blocco di molte delle strutture energetiche del paese è terminato il mese scorso e la società energetica statale National Oil Corp. sta aumentando la produzione più velocemente di quanto molti analisti si aspettassero. La produzione ha raggiunto i 560.000 barili al giorno mercoledì, ha detto una persona a conoscenza della questione, rispetto ai 150.000 di settembre “, ha riferito Bloomberg.

Gli analisti di Bloomberg Intelligence vedono la produzione complessiva raggiungere 1 milione di barili al giorno entro la fine dell’anno.

Previsioni giornaliere

Ci aspettiamo una maggiore azione laterale sui prezzi e saremmo sorpresi da un sostanziale aumento dei prezzi, data la seconda ondata di pandemia, il rallentamento della ripresa della domanda, l’aumento della produzione libica e le possibilità di un aumento della produzione nel gennaio 2021.

I jolly di venerdì saranno l’annuncio di un accordo di stimolo fiscale e il conteggio dell’impianto di Baker Hughes. I commercianti osserveranno anche i rapporti Flash US Manufacturing and Services PMI per eventuali indicazioni di crescita.

Un maggiore stimolo potrebbe dare ai prezzi una spinta di breve durata insieme a un taglio a sorpresa nel numero di piattaforme operative.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.