FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
33,875,993Confermati
1,013,198morti
25,172,971Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
James Hyerczyk
oil pumps on sunset

I futures del petrolio greggio U.S. West Texas Intermediate e benchmark internazionale di riferimento Brent sono in rialzo martedì mentre il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il presidente russo Vladimir Putin hanno concordato di discutere di stabilizzare i mercati dell’energia. La notizia sta alimentando un rally a breve copertura all’inizio della sessione, ma la maggior parte degli operatori crede che i guadagni saranno limitati a causa della distruzione della domanda causata dalla chiusura a causa del coronavirus.

Alle 09:06 GMT, il greggio WTI di maggio negozia $ 21,25, in rialzo di $ 1,16 o +5,82% e il greggio Brent di giugno è a $ 27,15, in rialzo di $ 0,73 o +2,76%.

L’incontro tra i funzionari del petrolio degli Stati Uniti e Russia

Il presidente degli Stati Uniti Trump e il presidente russo Putin hanno concordato durante una chiamata lunedì di far incontrare i loro alti funzionari dell’energia per discutere del crollo dei mercati petroliferi globali, secondo il Cremlino. All’inizio della giornata, Trump ha definito pazza la guerra dei prezzi del petrolio tra Arabia Saudita e Russia. Lunedì, il greggio WTI è sceso brevemente sotto i $ 20 al barile e il greggio Brent è sceso ai livelli più bassi in 18 anni.

Pubblicita'

Ragioni per la debolezza

L’attuale svendita di cinque settimane del greggio è alimentata dal crollo della domanda a causa delle interruzioni del coronavirus e dall’impegno dell’Arabia Saudita e della Russia di inondare il mercato di petrolio dopo il 1 aprile. Entrambi gli eventi hanno minacciato il fallimento delle trivellatrici petrolifere ad alto costo negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

L’Arabia Saudita e la Russia hanno promesso di inondare il mercato di petrolio ad aprile dopo che i colloqui sono crollati all’inizio di questo mese tra l’organizzazione a guida saudita dei Paesi esportatori di petrolio e i suoi alleati guidati dalla Russia, un gruppo noto come OPEC +.

Riyahd ha dichiarato che avrebbe eliminato tutte le restrizioni alla sua produzione di petrolio dopo che Mosca si fosse rifiutata di sostenere un profondo taglio della produzione.

In un’intervista con Fox News Channel lunedì, Trump ha dichiarato: “Non avrei mai pensato di dire che forse dovremmo avere un aumento del prezzo del petrolio, perché lo facciamo”.

Previsioni giornaliere

I venditori allo scoperto più deboli stanno coprendo le posizioni a causa delle notizie, ma i principali giocatori no. Inoltre, potrebbero anche aumentare le loro posizioni corte se i sauditi iniziassero a scaricare sul mercato petrolio greggio alla fine di questa settimana, come promesso.

Non credo che Trump e Putin stiano cercando di fare amicizia con i sauditi. Credo che Trump cercherà di convincere Putin a smettere di abbassare i prezzi a causa dell’impatto negativo sull’industria petrolifera americana. Dopo aver finito di parlare con Putin, probabilmente vorrà parlare con i Sauditi.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio