FXEMPIRE
Tutti

Previsioni giornaliere fondamentali sul prezzo del petrolio – L’adesione alla VIA, l’ottimismo degli accordi commerciali potrebbe innescare un aumento dei prezzi

Alle 15:30 GMT, la US Energy Information Administration (EIA) dovrebbe pubblicare il proprio rapporto settimanale sugli inventari. I commercianti prevedono un prelievo di 500.000 barili.
James Hyerczyk
IPO Saudi Aramco

I futures sul petrolio greggio intermedio e internazionale di riferimento del Brent negli Stati Uniti occidentali sono scambiati in rialzo poiché gli investitori continuano a scommettere che un accordo commerciale tra Stati Uniti e Cina alleggerirà le preoccupazioni sulla crescita della domanda futura.

I commercianti stanno anche esprimendo ottimismo sul fatto che l’OPEC e i suoi alleati estenderanno il loro programma per ridurre la produzione almeno nel giugno 2020. Entrambi gli eventi stanno compensando un rapporto dell’industria petrolifera che ha mostrato una costruzione più grande del previsto negli inventari grezzi settimanali.

Alle 12:16 GMT, il greggio WTI di gennaio è a $ 58,58, in rialzo di $ 0,17 o +0,29%. Il greggio di gennaio Brent viene scambiato $ 64,50, in rialzo di $ 0,23 o +0,36%.

L’ottimismo degli accordi commerciali persiste

Gli ottimisti si aggrappano ai commenti positivi di Pechino e Washington. Il Ministero del Commercio cinese ha detto martedì che i negoziatori di Washington e Pechino hanno tenuto un’altra telefonata per discutere su come “risolvere i problemi fondamentali”. Trump ha proseguito affermando che gli Stati Uniti e la Cina sono in “crisi finale” nel raggiungere un accordo commerciale.

Commercianti rialzisti che sperano in estensioni del taglio di produzione

Gli operatori continuano ad aspettarsi che l’OPEC e i suoi alleati, inclusa la Russia, accettino di ridurre la produzione per sostenere i prezzi nella riunione del 5-6 dicembre. Si prevede che il più ampio gruppo di produttori estenderà la sua offerta di 1,2 milioni di barili al giorno a metà del 2020.

Molti commercianti ritengono che il gruppo avrebbe probabilmente aumentato i tagli alla produzione se Stati Uniti e Cina non avessero fatto progressi nei loro colloqui commerciali. Gli analisti di JP Morgan ritengono che i tagli potrebbero essere estesi fino alla fine del 2020.

Rapporto settimanale sulle scorte dell’American Petroleum Institute

Martedì in ritardo, l’API ha riferito di un inventario di petrolio greggio di 3,639 milioni di barili per il fine settimana del 21 novembre. I commercianti stavano cercando una build di circa 420.000 milioni di barili.

Secondo OilScore, “Dopo la mossa di inventario di oggi, l’estrazione netta è passata nel territorio di costruzione per l’anno, attestandosi a 830.000 barili per il periodo di riferimento di 48 settimane, utilizzando i dati API”.

L’API ha anche riferito di una produzione di 4,378 milioni di barili di benzina per il fine settimana del 21 novembre. Gli analisti stavano cercando una versione più piccola degli inventari della benzina di 1,222 milioni di barili per la settimana.

Gli inventari di distillati hanno visto un pareggio di 665.000 barili per la settimana, mentre gli inventari di Cushing sono diminuiti di 516.000 barili.

Previsioni giornaliere

Alle 15:30 GMT, la US Energy Information Administration (EIA) dovrebbe pubblicare il proprio rapporto settimanale sugli inventari. I commercianti prevedono un prelievo di 500.000 barili.

“Se i numeri sono simili all’API, questa sarebbe la quinta settimana consecutiva di build di stock e non sarebbe la lettura più costruttiva per WTI mentre ci dirigiamo verso la festa del Ringraziamento”, ha detto l’analista di ING Warren Patterson in una nota.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI