FXEMPIRE
Tutti

Previsioni giornaliere fondamentali sul prezzo del petrolio: gli operatori non riescono a rispondere alle rinnovate tensioni in Medio Oriente

Oggi non c’è molto nel in materia di dati per spostare i prezzi. Inoltre, se un attacco aereo americano in Medio Oriente non riuscisse a spostare i prezzi, dubito che lo farà un rapporto PMI di Chicago.
James Hyerczyk

I futures sul petrolio greggio U.S. West Texas Intermediate e internazionale di riferimento del Brent sono negoziati quasi piatti lunedì poco prima dell’apertura del mercato in contanti. La mancanza di nuove notizie sulla domanda/offerta e il leggero volume delle vacanze sta apparentemente mantenendo i principali attori a margine. Inoltre, gli operatori hanno mostrato scarsa risposta alle rinnovate tensioni in Medio Oriente.

Alle 10:16 GMT, il greggio WTI di febbraio viene scambiato a $ 61,71, in calo di $ 0,01 o -0,00%. Ilgreggio di marzo Brent è di $ 66,90, in rialzo di $ 0,03 o +0,04%.

Nonostante l’attuale modesta azione sui prezzi, che potrebbe continuare fino a quando i trader torneranno in vigore dopo le vacanze di Capodanno, il mercato è stato rialzista a dicembre.

Il mercato ha ricevuto la sua spinta iniziale all’inizio del mese quando l’OPEC e i suoi alleati hanno concordato di approfondire i tagli alla produzione di altri 500.000 barili al giorno fino a marzo.

I mercati hanno subito uno strappo rialzista dal 13 dicembre, quando gli Stati Uniti e la Cina hanno annunciato un accordo di “Fase Uno” che riduce alcune tariffe statunitensi in cambio di ciò che i funzionari statunitensi hanno dichiarato che sarebbe un grande salto negli acquisti cinesi di prodotti agricoli americani e altri beni.

Anche i prezzi del petrolio sono stati aumentati dal calo delle scorte di greggio statunitensi. La scorsa settimana, la US Energy Information Administration (EIA) ha riportato un calo delle scorte di 5,5 milioni di barili nella settimana fino al 20 dicembre, superando di gran lunga una previsione di calo di 1,7 milioni di barili in un sondaggio Reuters.

Previsioni giornaliere

Oggi non c’è molto nel in materia di dati per spostare i prezzi. Inoltre, se un attacco aereo americano in Medio Oriente non riuscisse a spostare i prezzi, dubito che lo farà un rapporto PMI di Chicago.

Domenica, gli Stati Uniti hanno effettuato attacchi aerei in Iraq e in Siria contro il gruppo della milizia Kataib Hezbollah, mentre sabato i manifestanti in Iraq hanno costretto la chiusura del suo giacimento petrolifero meridionale di Nassiriya.

La CNBC ha riferito che funzionari statunitensi hanno affermato che gli attacchi aerei in risposta all’uccisione di un appaltatore civile americano in un attacco missilistico alla base militare irachena hanno avuto successo, ma hanno avvertito che “ulteriori azioni” potrebbero ancora essere intraprese.

Inoltre, il ministero del petrolio iracheno ha affermato che l’arresto della produzione nel giacimento petrolifero di Nassiriya non influenzerà le esportazioni del paese in quanto utilizzerà una produzione aggiuntiva proveniente dai giacimenti petroliferi meridionali di Bassora.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI