FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
31,319,753Confermati
966,158morti
22,901,637Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
James Hyerczyk
oil

I futures del petrolio greggio intermedio di U.S. West Texas e internazionale di riferimento del Brent stanno aumentando venerdì in una mossa tecnicamente correlata a seguito di un sell-off di oltre due settimane. Alcuni tecnici stanno chiamando i mercati ipervenduti dopo un implacabile sell-off di 13 sessioni.

Alcuni commercianti affermano che i venditori si sono illuminati sul lato corto mentre i mercati si avvicinavano ai loro fondi di agosto. Tuttavia, i fondamentali sono ribassisti e i mercati non sono in grado di cambiare la tendenza in questo momento.

Alle 09:58 GMT, il greggio WTI di Novembre negozia $ 52,65, in rialzo di $ 0,20 o +0,38%. Il greggio di Dicembre Brent è di $ 58,14, in rialzo di $ 0,43 o +0,75%.

Nonostante la lieve inversione di tendenza di venerdì, i mercati restano sulla buona strada per ingenti perdite settimanali sui timori che un rallentamento economico globale danneggierà la domanda. L’azione sui prezzi di questa settimana mostra chiaramente che i problemi di approvvigionamento hanno fatto un passo indietro per chiedere preoccupazioni.

Il contributo alla debolezza di questa settimana ha aumentato le preoccupazioni per la riduzione della domanda a causa di un rallentamento dell’economia globale. Queste preoccupazioni sono state sollevate questa settimana a causa dei dati economici statunitensi più deboli del previsto. All’inizio della settimana, i trader di petrolio esprimevano fiducia nell’economia americana, ma ora sono preoccupati che il rallentamento dell’economia globale abbia raggiunto le coste statunitensi.

Anche un contributo alla debolezza è stato un aumento del previsto degli inventari grezzi statunitensi secondo un rapporto del governo mercoledì. Questa notizia a sorpresa ha spinto drasticamente i prezzi perché ha seguito un rapporto dell’American Petroleum Institute (API) martedì che ha mostrato un calo inatteso.

I prezzi sono anche sotto pressione dalla notizia che l’Arabia Saudita ha riportato la piena produzione di petrolio e la capacità ai livelli a cui erano prima degli attacchi alle sue strutture il 14 settembre.

Previsioni giornaliere

I trader si stanno chiaramente concentrando sul potenziale impatto di un indebolimento dell’economia mondiale sulla crescita della domanda globale.

Giovedì, i dati deboli del settore dei servizi statunitensi hanno aggiunto alle preoccupazioni sulla domanda globale di petrolio e aggravato i timori che una prolungata guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina potrebbe mettere in recessione l’economia globale.

Oggi, tutti gli occhi saranno puntati sul rapporto sui salari non agricoli degli Stati Uniti. Gli analisti affermano che è probabile che il rapporto mostri che l’assunzione sta rallentando, ma dovrebbe essere abbastanza solida da reprimere il parlare di una recessione.

Potremmo assistere a una breve sessione di copertura prima del fine settimana, in quanto alcuni operatori potrebbero scegliere di proteggersi dagli eventi geopolitici in Medio Oriente.

Inoltre, gli operatori ottimisti potrebbero decidere di alleggerire il lato corto o assumere posizioni lunghe speculative in vista dell’inizio dei colloqui commerciali USA-Cina dal 10 all’11 Ottobre.

Pubblicita'
Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio