FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
Flavio Ferrara
Aggiungi ai segnalibri
eur/usd cambio

Il prezzo del cambio euro dollaro ha affrontato una settimana decisamente a due facce; la prima parte decisamente ribassista col raggiungimento del minimo 1.2050, rompendo (momentaneamente) il livello psicologico 1.2100, un importante supporto e swing rialzista. Ed infatti il supporto ha mostrato tutta la sua forza facendo in modo che il fiber confermasse la sua verve rialzista di medio/lungo periodo chiudendo la settimana a 1.2146.

Comunque, non è un segreto che le sorti delle previsioni dell’euro dollaro sono state influenzate soprattutto dal dollaro americano, dagli umori della FED e dall’inflazione dove quest’ultimo sta tenendo banco poiché potrebbe influenzare l’intero mercato finanziario. È ben risaputo che la FED vuole mantenere la propria politica accomodante e non ha la minima intenzione di aumentare i tassi d’interesse ma gli ultimi dati IPC (inflazione), arrivato al 4,2%, sta iniziando a far vacillare le certezze della Banca Centrale statunitense.

Pubblicita'
Sai Dove EUR/USD è diretto? Approfittane 

Your Capital is at Risk

Gli appuntamenti macroeconomici più importanti della settimana

Per avere il quadro più chiaro per l’allungo decisivo delle previsioni rialziste dell’euro dollaro, occorre attendere soprattutto i dati dell’area EURO calendarizzati martedì 18 maggio.

Difatti, i primi dati degni di nota della settimana sono calendarizzati martedì alle ore 11.00 dove troviamo il PIL sia annuale (basandosi sui primi 3 mesi del 2021) che trimestrale. Nella giornata di mercoledì 19 maggio alle ore 11.00 sarà pubblicato il dato IPC (inflazione) che secondo le previsioni si attesterà intorno all’1,6% per l’annuale e 0,6% per il mese di aprile.

Per quanto riguarda invece i dati statunitensi, il più importante è calendarizzato giovedì 20 maggio alle ore 14.30 con le richiese iniziali di sussidi di disoccupazione.

Pubblicita'

Analisi Tecno-Grafica e previsioni euro dollaro

Al momento della scrittura il fiber quota a 1.2148. Molto ben evidente dal grafico seguente il movimento e la spinta rialzista dell’ultima candela settimanale che rafforza la volontà del cambio di raggiungere i primi obiettivi di breve/medio termine.

Il primo obiettivo del rally è tra il primo target intermedio e l’Onda 1 minore (1.2329/1.2389), invece il primo vero obiettivo di medio/lungo termine è posto a 1.3075, ben al di sopra dell’ultimo massimo relativo a febbraio 2018.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.