FXEMPIRE
Tutti
Ad
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
33,868,490Confermati
1,013,006morti
25,165,027Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
James Hyerczyk
Gas

I futures sul gas naturale sono riusciti a chiudere in rialzo la scorsa settimana nonostante il rilascio di un rapporto di stoccaggio settimanale dell’Information Energy Administration (EIA). La forza del mercato monetario ha favorito i futures per gran parte della settimana, nonché azioni di copertura corta legate alla scadenza del contratto future di settembre e al rollover nel contratto futures di ottobre.

La scorsa settimana, i futures sul gas naturale di ottobre si sono attestati a 2,285$, in rialzo di 0,129$ o + 5,98%.

Alla fine della settimana, i trader monitoravano l’uragano Dorian, ma non reagivano a questo dato che non aveva nemmeno toccato terraferma. Data la sua posizione nell’Oceano Atlantico, al largo della costa orientale della Florida, non era in grado di danneggiare alcuna infrastruttura di gas naturale.

Gli uragani che colpiscono la Florida tendono ad avere un’influenza ribassista sui prezzi del gas naturale a causa della minore domanda di raffreddamento, mentre gli uragani nel Golfo del Messico vicino alla Louisiana e al Texas tendono ad avere un’influenza rialzista poiché è lì che si trovano gli impianti di produzione di gas naturale.

U.S. Energy Information Administration Weekly Storage Report Rapporto di stoccaggio settimanale dell’Energy Information Administration degli Stati Uniti

Il rapporto dell’EIA del 29 agosto è stato ribassista, ma ciò non ha impedito l’enorme rally di copertura corta. L’EIA ha riportato un numero che era nella parte alta delle stime. L’EIA ha riportato un’iniezione di 60 Bcf ma alcuni Bcf al di sopra della media quinquennale di 57 Bcf, secondo il governo.

Il gas di lavoro totale in giacenza al 23 agosto era pari a 2.857 Bcf, 363 Bcf in più rispetto allo scorso anno e 100 Bcf al di sotto della media quinquennale.

Previsione meteorologica a breve termine

Secondo NatGasWeather dal 30 agosto al 6 settembre, “Le condizioni di comfort continueranno nel Midwest, nel nordest e nel Medio Atlantico con massimi tra 60 e 80. All’Occidente in Texas farà caldo con massimi tra 90 e 100 come regola dell’alta pressione per una domanda regionale forte. L’uragano Dorian porterà piogge in Florida dalla metà di domenica fino a martedì, mentre l’alta pressione si espanderà in gran parte del resto del paese per un lieve aumento della domanda nazionale. Tuttavia, gli Stati Uniti settentrionali e orientali si raffredderanno alla temperatura di 70 alla fine della settimana. Nel complesso, la domanda nazionale sarà moderata, passando da lunedì a mercoledì a livelli elevati.

Previsione settimanale

Siamo in un momento critico dell’anno in cui la volatilità può aumentare a causa dei cambiamenti di stagionalità. Con la fine della stagione estiva, i trader inizieranno a prepararsi per la stagione di riscaldamento invernale a partire dal 1 ° settembre. La maggior parte delle azioni di prezzo è probabilmente determinata da ciò che l’enorme quantità di venditori a corto decide di fare con le loro posizioni. Possono continuare a spingere il mercato in ribasso, o iniziare a prendere profitti. Questo può produrre rally periodici.

Un rally di copertura corta ha invertito la tendenza minore in rialzo la scorsa settimana quando gli acquirenti hanno rotto quota 2,273$. Se le azioni di copertura corta continuassero questa settimana, aspettatevi che il rally potrebbe estendersi verso il prossimo massimo minore a 2,3338$. L’obiettivo principale in rialzo è da 2,440$ a 2,449$. Un test di questa zona potrebbe attrarre nuovi venditori allo scoperto.

Se non c’è stata alcuna estensione in rialzo, aspettatevi un ribasso almeno a 2,178$.

Pubblicita'
Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio