FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
James Hyerczyk
Aggiungi ai segnalibri
petrolio

Venerdì, i futures sul petrolio greggio US West Texas Intermediate e sul benchmark internazionale Brent sono scambiati in ribasso poiché un forte aumento dei rendimenti del Tesoro ha spinto il dollaro USA al rialzo, rendendo il petrolio denominato in dollari meno attraente per gli acquirenti stranieri. Nel frattempo, gli operatori stanno iniziando a considerare seriamente la possibilità di un aumento dell’offerta di greggio in risposta al movimento dei prezzi di nuovo sopra i livelli pre-pandemici.

Alle 12:45 GMT, il greggio WTI di aprile viene scambiato a $ 62,39, in calo di $ 1,14 o -1,79% e il greggio Brent di maggio è a $ 65,15, in calo di $ 0,96 o -1,45%.

Pubblicita'
Sai Dove Greggio Wti è diretto? Approfittane 

Il 75% dei conti degli investitori retail CFD perde denaro

Aumento dei rendimenti del Tesoro solleva il dollaro USA

Un forte aumento dei rendimenti del Tesoro USA ha affondato i mercati obbligazionari rendendo il dollaro USA un asset più interessante. L’aumento del biglietto verde ha contribuito a spingere verso il basso la domanda di petrolio greggio denominato in dollari perché ha reso la merce più costosa per gli acquirenti stranieri.

I prezzi si ritirano a causa dei timori relativi all’offerta mentre l’OPEC + si prepara a incontrarsi

Gli operatori stanno tagliando le posizioni lunghe sulla preoccupazione che la riunione OPEC + della prossima settimana comporterà il ritorno di una maggiore offerta sul mercato.

“L’allentamento dei tagli originariamente pianificato significherebbe un aumento dell’offerta di 2,25 milioni di barili al giorno rispetto ai livelli di marzo”, ha detto HSBC in una nota.

“Pensiamo che i fondamentali del mercato potrebbero probabilmente assorbire una tale quantità nel secondo trimestre – se la domanda si riprendesse a sufficienza – ma un annuncio di un aumento immediato su questa scala rischierebbe di spaventare gravemente il mercato”.

Pubblicita'

Pressione dalla perdita di domanda di raffineria

Anche i prezzi del petrolio greggio USA devono affrontare la pressione della perdita di domanda di raffineria dopo che diversi impianti della costa del Golfo sono stati chiusi durante la tempesta invernale della scorsa settimana.

La capacità di raffinazione di circa 4 milioni di barili al giorno (bpd) è ancora chiusa e potrebbe essere necessario fino al 5 marzo per riprendere tutta la capacità di chiusura, anche se c’è il rischio di ritardi, hanno detto gli analisti di JP Morgan in una nota questa settimana.

Previsioni giornaliere

I prezzi sono attualmente scambiati al di sopra dei livelli pre-pandemici, ma la domanda è ancora al di sotto dei livelli pre-pandemici. Questo mi dice che il mercato è troppo avanti rispetto ai fondamentali. Inoltre, l’OPEC ei suoi alleati vedono questa mossa come una buona ragione per tagliare i suoi tagli alla produzione in corso. Questi sono due buoni motivi per cui ci aspettiamo di vedere una correzione a breve termine.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.