FXEMPIRE
Tutti
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
1,433,055Confermati
82,136morti
302,367Guariti
Fetching Location Data…
Pubblicita'
Pubblicita'

Petrolio: analisi fondamentale giornaliera, previsioni – Ottimismo rispetto alle relazioni commerciali USA-Cina sostiene i prezzi

Ci aspettiamo una maggiore volatilità a breve termine a causa delle crescenti speranze in un accordo fra gli Stati Uniti e la Cina. Allo stesso tempo, un allentamento delle sanzioni contro l’Iran, con conseguente aumento delle vendite di petrolio, potrebbe essere ribassista
James Hyerczyk
Crude-Oil-Pump-2

Martedì i future sul petrolio greggio WTI e sullo standard internazionale, il Brent, si muovono in rialzo, ma all’interno dell’intervallo di oscillazione di martedì. L’azione dei prezzi suggerisce indecisione degli investitori e un’imminente volatilità. I trader ritengono che i commenti positivi da Pechino e Washington stanno aiutando a sostenere i prezzi. A frenare il rally, tuttavia, sono le preoccupazioni per il rallentamento della crescita della domanda e per l’aumento dell’offerta globale.

Alle 11:14 GMT, il greggio WTI di ottobre si attesta a $ 54,33, in rialzo di $ 0,69 (+1,29%), mentre il greggio Brent di dicembre è a $ 58,10, in rialzo di $ 0,62 (+1,08%).

È una notizia passata, ma lunedì il presidente Trump ha dichiarato di ritenere che la Cina fosse pronta a riprendere i colloqui commerciali. Domenica, il vice premier cinese Liu He ha asserito che la Cina è disposta a risolvere la controversia attraverso negoziati “tranquilli”.

Gli short inizialmente hanno ricoperto le posizioni alla luce delle notizie e l’azione di prezzo di inizio giornata suggerisce che gli acquirenti speculativi potrebbero arrivare per sostenere il mercato.

Fra le altre notizie, i prezzi del greggio sono calati drasticamente dai massimi di lunedì in vista di un possibile aumento dell’offerta di greggio iraniano dopo che il presidente francese ha acceso le speranze in un accordo tra Washington e Teheran.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha dichiarato che sono in corso i preparativi per un incontro nelle prossime settimane tra il presidente iraniano Hassan Rouhani e il presidente americano Donald Trump per trovare una soluzione alla situazione di stallo sul nucleare.

Previsioni giornaliere

Ci aspettiamo una maggiore volatilità a breve termine a causa delle crescenti speranze nel fatto che gli Stati Uniti e la Cina possano raggiungere un accordo per porre fine alla guerra commerciale. Allo stesso tempo, un allentamento delle sanzioni contro l’Iran, con conseguente aumento delle vendite di petrolio, potrebbe essere ribassista perché inonderebbe di offerta ulteriore un mercato già saturo.

Più tardi, alle 20:30 GMT, gli operatori avranno l’opportunità di reagire al rapporto settimanale sulle scorte dell’American Petroleum Institute (API). Secondo un sondaggio preliminare di Reuters,  durante la settimana conclusasi il 23 agosto le riserve statunitensi di petrolio greggio e benzina sono probabilmente diminuite.

Pubblicita'
Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio