Forecasts

EUR/USD Analisi Fondamentale per il 6 Gennaio 2017 Previsioni

4 mesi faByColin First

Ieri la coppia EUR/USD ha vissuto una giornata fortemente volatile, a riprova del fatto che trader, gestori di fondi e banchieri sono davvero ritornati alle proprie postazioni dopo le vacanze di Natale e Capodanno. Tutto ha avuto inizio con la pubblicazione dei verbali del FOMC, rivelatisi non così favorevoli a una stretta monetaria quanto parte del mercato aveva previsto. Ne è scaturita un’improvvisa correzione dell’USD mentre il mercato digeriva i verbali, proseguita poi ieri nel corso della sessione asiatica.

All’apertura del mercato di Londra, però, la situazione si è ribaltata e, in scia al rafforzamento del dollaro, la coppia ha in larga parte ritracciato il movimento rialzista; dopo aver toccato i massimi attorno a 1,0575, la coppia forex ha perforato 1,0500. L’ingresso sul mercato dei trader Usa ha poi provocato una nuova inversione e ci siamo trovati di fronte a un dollaro di nuovo sofferente che ha spinto la coppia oltre 1,0500 in direzione di 1,0600; nel momento in cui scrivo la coppia viene negoziata poco al di sotto di questa soglia. Alla lettura dei verbali risulta evidente come non siano particolarmente favorevoli a una politica monetaria restrittiva; si evince chiaramente però che assisteremo ad almeno due o tre incrementi dei tassi nel corso del 2017. Secondo la nostra opinione, tutti i movimenti osservati nei due giorni scorsi rappresentano solamente un posizionamento per il nuovo anno e per la serie di dati economici attesi in giornata.

Nel resto della giornata di oggi non sono attesi dati economici importanti dall’eurozona ma, per quanto riguarda gli Stati Uniti, avremo il rapporto NFP, i dati sul tasso di disoccupazione e quelli sul salario medio orario; dei valori positivi potrebbero innescare una nuova spinta rialzista del dollaro. Crediamo infatti che il trend di breve termine sia dominato dalla forza del dollaro e un eventuale avvicinamento della coppia verso 1,0650 rappresenterebbe una buona opportunità di vendita con uno stop oltre 1,0700; prevediamo infatti dei dati positivi, tali da imporranno sostanzialmente alla Fed l’adozione di ulteriori incrementi dei tassi di interesse.

More Forecasts

EUR/USD analisi tecnica di metà sessione per il 27 aprile 2017

La coppia EUR/USD è negoziata invariata poiché gli investitori attendono le ultime notizie dalla banca centrale europea. In linea generale questo significa che i trader si aspettano della volatilità e una negoziazione su ambo i lati subito dopo la decisione della BCE prima che gli investitori decidano la direzione. Analisi tecnica Sul grafico giornaliero intermedio … Continue reading EUR/USD analisi tecnica di metà sessione per il 27 aprile 2017

Draghi, l’euro e il dollaro al centro dell’attenzione

Nel pomeriggio di oggi, l’attenzione dei mercati virerà temporaneamente sull’Europa. La Bce annuncerà, infatti, la sua decisione sui tassi di interesse, che verrà seguita dalla conferenza stampa di Draghi. L’effetto positivo della vittoria di Macron al primo turno delle elezioni presidenziali in Francia pare essersi esaurito . Le borse europee hanno aperto sotto pressione, con … Continue reading Draghi, l’euro e il dollaro al centro dell’attenzione

EUR/USD Analisi Fondamentale per il 27 Aprile 2017 Previsioni

A inizio giornata la coppia EUR/USD è parsa sulle difensive; iniziavano a diffondersi voci riguardo la nuova riforma fiscale che probabilmente sarebbe stata annunciata in settimana da Trump. In vista dei massicci tagli alle tasse previsti, il dollaro si è mosso in netto rialzo spingendo la coppia al di sotto di 1,0900 per poi indugiare … Continue reading EUR/USD Analisi Fondamentale per il 27 Aprile 2017 Previsioni

video

EUR/USD Analisi Tecnica Previsioni per il 27 Aprile 2017

Mercoledì la coppia EUR/USD tenta un rally, ma poi volge di nuovo in ribasso, al di sotto del livello degli 1,09$. C’è un gap sottostante che potrebbe fungere da supporto, tuttavia alquanto spesso questi mercati hanno cercato di colmare i gap, quindi potrebbero esserci delle forti vendite. Riteniamo che ciò potrebbe offrire un’opportunità per acquistare … Continue reading EUR/USD Analisi Tecnica Previsioni per il 27 Aprile 2017

La riforma del sistema tributario e l’approvazione delle misure di spesa pubblica potrebbero spingere il dollaro in rialzo

La bocciatura della riforma del sistema sanitario è stata considerata il primo test per l’amministrazione Trump. Tuttavia, i mercati sono notevolmente più interessati alla riforma del sistema tributario e alle misure di stimolo, che dovrebbero dare all’economia degli Stati Uniti quello slancio che potrebbe modificare le prospettive piuttosto conservatrici della Fed circa la normalizzazione della … Continue reading La riforma del sistema tributario e l’approvazione delle misure di spesa pubblica potrebbero spingere il dollaro in rialzo

EUR/USD Analisi tecnica di metà sessione per il 26 aprile 2017

A metà sessione la coppia EUR/USD è negoziata in ribasso dopo un precedente tentativo di rompere in rialzo che non è riuscito ad attirare un numero sufficiente di acquirenti per sostenere la mossa. La liquidazione di posizioni prima della riunione di martedì della banca centrale europea che probabilmente è stata dietro l’azione di prezzo. Oggi … Continue reading EUR/USD Analisi tecnica di metà sessione per il 26 aprile 2017

Expand Your Knowledge

See All

FX Empire - the company, employees, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable jointly or severally for any loss or damage as link result of reliance on the information provided on this website. The data contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate.
FX Empire may receive compensation from the companies featured on the network.

All prices herein are provided by market makers and not by exchanges. As such prices may not be accurate and they may differ from the actual market price. FX Empire bears no responsibility for any trading losses you might incur as link result of using any data within the FX Empire.